Dopo cinque anni si conclude l’avventura all’Atalanta di Josip Ilicic. Lo sloveno rescinde il contratto con l’Atalanta dopo un tira e molla durato per quasi tutta l’estate. Ora il trequartista è ufficialmente senza squadra e il suo futuro è ancora tutto da descrivere.

Josip Ilicic: le squadre che lo cercano

L’ormai ex giocatore dell’Atalanta può ancora giocare in Serie A. Due sono le squadre che si sono interessate a Josip Ilicic: il Bologna e il Verona.

I felsinei hanno chiesto informazioni già un paio di mesi fa, ma non hanno mai affondato il colpo in maniera convincente. Evidentemente i dubbi non sono di natura tecnica, ma caratteriali ed extracalcistici.

Stesso discorso si può fare per il Verona con l’aggiunta che non può garantirgli lo stipendio che percepiva all’Atalanta. Anche per questo motivo gli scaligeri hanno puntato su Simone Verdi anche nel nel mercato tutto può succedere.

Josip Ilicic: cinque anni fantastici a Bergamo

Tra i tanti alti e bassi avuti sia a Palermo che con la Fiorentina, il punto più alto di Ilicic è stato sicuramente all’Atalanta. Lo sloveno si è esaltato molto con il gioco di Gasperini aumentando in maniera esponenziale la sua media realizzativa con il culmine raggiunto con il poker di reti siglate al Mestalla contro il Valencia.

Anche il rapporto con Gasperini è stato molto profondo con il tecnico nerazzurro che non ha mai fatto mancare il suo affetto verso Ilicic nei periodi di difficoltà personali di Josip.

Il giocatore fin quanto ha potuto ha sempre dato un contributo importante alla squadra bergamasca, ma l’età passa per tutto e a 33 anni è complicato giocare ad alti livelli se dietro ci sono ancora dei problemi.

Ilicic e l’Atalanta hanno trovato comunque un modo per lasciarsi senza rancore ringraziandolo per quello che ha dato alla causa atalantina. Ora Josip può trovarsi una squadra anche a mercato chiuso.

Indice dei contenuti