Dopo la sosta per le nazionali l’ottava giornata di Serie A è alle porte. Occhi puntati sulla Juventus che deve mettersi alle spalle il periodo difficile e sul Milan e Napoli dove c’è grande curiosità su come si comporteranno dopo questa sosta alla luce del risultato del big match del turno precedente.

Serie A: probabili formazioni

NAPOLI-TORINO

NAPOLI (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Kim Min-Jae, Mario Rui; Zielinski, Lobotka, Anguissa; Kvaratskhelia, Simeone, Politano.
Allenatore: Spalletti.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Buongiorno, Rodriguez; Singo, Lukic, Linetty, Lazaro; Vlasic, Miranchuk; Sanabria.
Allenatore: Juric.

————————

INTER-ROMA 

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Asllani, Mkhitaryan, Dimarco; Dzeko, Lautaro.
Allenatore: Inzaghi.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante, Pellegrini, Spinazzola; Zaniolo, Dybala; Abraham.
Allenatore: Mourinho.

————————

EMPOLI-MILAN

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, De Winter, Luperto, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Pjaca; Lammers, Satriano.
Allenatore: Zanetti.

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kjaer, Tomori, Ballo-Tourè; Tonali, Pobega; Saelemaekers, De Ketelaere, Leao; Giroud.
Allenatore: Pioli.

————————

LAZIO-SPEZIA 

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile (Pedro), Zaccagni.
Allenatore: Sarri.

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Ampadu, Kiwior, Nikolaou; Holm, Ellertsson, Bourabia, Agudelo, Bastoni; Gyasi, Nzola.
Allenatore: Gotti.

————————

LECCE-CREMONESE 

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Umtiti, Pezzella; Bistrovic, Hjulmand, Gonzalez; Strefezza, Colombo, Di Francesco.
Allenatore: Baroni.

CREMONESE (3-4-1-2): Radu; Aiwu, Bianchetti, Lochoshvili; Ghiglione, Meité, Ascacibar, Valeri; Zanimacchia; Okereke, Dessers.
Allenatore: Alvini.

————————

SAMPDORIA-MONZA 

SAMPDORIA(4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Ferrari (Murillo), Colley, Augello; Rincon, Villar, Vieira (Djuricic); Sabiri; Quagliarella (Gabbiadini), Caputo.
Allenatore: Giampaolo.

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; Marlon, Pablo Marì, Izzo; Ciurria, Sensi, Rovella, Carlos Augusto; Pessina, Caprari; Mota Carvalho
Allenatore: Palladino.

————————

SASSUOLO-SALERNITANA 

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez, Thorstvedt; Laurientè, Pinamonti, Kyriakopoulos.
Allenatore: Dionisi.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Bronn, Daniliuc, Lovato; Mazzocchi, Vilhena, Bohinen, Maggiore, Candreva; Piatek, Dia.
Allenatore: Nicola.

————————

ATALANTA-FIORENTINA 

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Demiral, Okoli; Hateboer, De Roon, Koopmeiners, Soppy; Malinovskyi, Ederson; Hojlund.
Allenatore: Gasperini.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Mandragora, Duncan; Ikoné, Cabral, Sottil.
Allenatore: Italiano.

————————

JUVENTUS-BOLOGNA 

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Bremer, Bonucci, Danilo; Rabiot, Paredes, Locatelli, Kostic; Milik, Vlahovic.
Allenatore: Allegri.

BOLOGNA (4-3-1-2): Skorupski; De Silvestri; Posch, Lucumì, Lykogiannis; Medel, Schouten; Orsolini, Soriano, Sansone; Arnautovic.
Allenatore: Motta.

————————

HELLAS VERONA-UDINESE 

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Hien, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Verdi, Hrustic; Henry.
Allenatore: Cioffi.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Bijol, Nehuen Perez; Pereyra, Lovric, Walace, Makengo, Udogie; Deulofeu, Beto.
Allenatore: Sottil.

Serie A: il punto sulla giornata

Il match di cartello di questa giornata è sicuramente Inter-Roma, una sfida tra squadre che stanno un po’ indietro in classifica e non vogliono perdere il treno scudetto. Per la salvezza Cremonese e Sampdoria vogliono cercare la prima vittoria in campionato rispettivamente contro Lecce e un Monza rigenerato dalla vittoria contro la Juventus con Palladino in panchina.

Dopo la gara dello scorso turno il Napoli vuole mantenere la vetta contro un avversario ostico come il Torino. Mentre il Milan vuole mantenere il passo contro l’Empoli. L’Atalanta non vuole restare a guardare, ma avrà una Fiorentina che vuole dare un seguito alla vittoria contro il Verona.

La Juventus vuole iniziare la sua risalita contro il Bologna e la Lazio vuole mantenere la scia cercando di battere lo Spezia. L’Udinese vuole confermarsi sopresa del campionato provando ad espugnare il Bentegodi di Verona.

Per la parte centrale della classifica c’è Sassuolo-Salernitana dove l’arbitro sarà una donna.

Serie A: tour de force con vista Mondiale

Questa giornata di campionato di Serie A sarà condizionata dai tanti infortuni di giocatori che sono reduci dalle loro nazionali. Inoltre questo sarà l’inizio di un tour de force che ci accompagnerà fino alla sosta lunga del Mondiale.

Le squadre che faranno le coppe europee giocheranno tutto il mese di ottobre ogni tre giorni. Le cinque sostituzioni e un buon turnover sarà fondamentale per gestire al meglio le forze.