Il calciomercato Lazio è alle prese con la questione rinnovi in questi giorni ed il caso più spinoso riguarda l’italo-brasiliano Luiz Felipe. I biancocelesti rischiano seriamente di perderlo visto che la distanza sull’ingaggio è altissima.

Calciomercato Lazio: il punto su Luiz Felipe

Luiz Felipe ed il rinnovo sta diventando il caso del calciomercato Lazio, perchè le parti sono lontanissime sulle cifre dell’ingaggio e di certo non mancano gli estimatori per il difensore entrato nell’orbita della Nazionale di Mancini dopo aver ricevuto il doppio passaporto.

Il calciatore è al centro del progetto del tecnico Sarri e con Acerbi forma una coppia molto affidabile, però la società di Lotito ha temporeggiato troppo e rischia di perderlo a parametro zero il prossimo giugno.

La distanza sull’ingaggio

La distanza tra domanda e offerta al momento è altissima, infatti il calciatore è tra quelli che guadagnano di meno nella Lazio, solo 650.000 euro e per rinnovare chiede almeno 2,5 milioni di euro. Una cifra che non fa felici i dirigenti laziali, ma che non è assurda, anzi, viste le qualità del classe ’97.

Sarri spinge per il rinnovo ed anche Luiz Felipe non vorrebbe lasciare la capitale, ma c’è bisogno di uno sforzo da parte della società, proprio per questo è previsto un incontro tra il calciatore e Lotito nei prossimi giorni.

Tante squadre pronte ad accogliere Felipe

Il calciomercato Lazio non può prescindere dalla questione Felipe e va risolta in tempi brevissimi, perchè alla finestra ci sono molte squadre pronte ad accogliere il difensore. In Italia si sono già fatte avanti Milan e soprattutto Inter dove ritroverebbe Simone Inzaghi, ma non mancano anche le offerte dall’estero su tutte quelle del Valencia e dello Zenit.

Tanti motivi in più quindi per la Lazio per stringere i tempi e non lasciarsi sfuggire un campione dal sicuro affidamento e dagli ampi margini di miglioramento per lo più a parametro zero.