Il Giugliano capolista e ormai ad un passo dalla promozione in Serie C, domani alle ore 15:00 sarà di scena ad Aprilia in diretta tv nazionale su Sportitalia per la 27a giornata del Girone G di Serie D.

Giugliano: in cerca del riscatto in trasferta

Il Giugliano scenderà in campo con l’intento di riscattarsi in trasferta, visto che nelle ultime due partite giocate lontano dalle mura amiche ha confezionato altrettante sconfitte contro Muravera e Vis Artena.

Sconfitte che comunque non hanno scalfito il vantaggio della capolista sulle inseguitrici, che è addirittura aumentato nel turno infrasettimanale di mercoledì scorso, quando i tigrotti hanno superato l’ostica Afragolese nel derby, mentre il Nuova Florida è caduto contro il Monterotondo e la Torres si è fatta bloccare sul pari dal Carbonia.

I passi verso la Serie C sono sempre meno da compiere, ma il Giugliano vuole tornare al successo in trasferta per mettere il punto esclamativo su un campionato fin qui straordinario che aspetta solo la degna consacrazione con la promozione tra i professionisti.

Nonostante la diretta tv nazionale l’entusiasmo nella città campana è tantissimo ed i tifosi sono pronti ad invadere Aprilia per dare il solito supporto ai propri beniamini.

Aprilia: la lotta play-off passa per questa gara

L’Aprilia è stata per lunghi tratti del girone di andata l’antagonista dei gialloblù ed è stata anche una delle poche squadre che è riuscita a strappare punti al De Cristofaro, infatti la gara di andata si è conclusa sull’1-1.

Attualmente la squadra laziale si trova in 7a posizione a 5 punti dalla zona play-off dopo il pareggio nello scontro diretto nel derby contro la Cynthialbalonga per 0-0, squadra con la quale è appaiata in classifica.

Dopo tre successi di fila è arrivata la sconfitta interna contro l‘Insieme Formia prima del pareggio sopracitato.

L’allenatore Giorgio Galluzzo ama schierare di solito la squadra con un 3-4-1-2 ed ha in Njambe l’uomo di punta, attaccante che fin qui ha realizzato 10 reti tra cui quella all’andata su rigore a Giugliano.

Una formazione che il Giugliano non può sottovalutare, ma questa volta al contrario delle recenti trasferte deve imporre il proprio gioco per portare a casa i tre punti.

L’Aprilia per questa gara dovrà fare a meno dello squalificato Talamonti, uno dei centrali difensivi espulso nella scorsa giornata.

Il sogno è sempre più vicino

Per il Giugliano vincere domani varrebbe tantissimo, perchè il sogno di inizio stagione sarebbe sempre più vicino, anche perchè Nuova Florida e Torres saranno impegnate in gare non facili.

I laziali dovranno ospitare l’Arzachena in piena lotta play-off, mentre i sardi saranno impegnati nel derby in trasferta contro il Muravera.

Mancano poche giornate e poi si potrà dare sfogo alla festa che nella città giuglianese aspettano con ansia da anni.