I supermercati costituiscono da anni le principali fonti di approvvigionamento in senso generale soprattutto per quanto riguarda i cibo. Come oramai è noto, queste catene di negozi che spesso hanno preso il posto delle botteghe o dei negozi più piccoli, permettono di trovare e di avere accesso ad un enorme numero di prodotti, contribuendo sicuramente a ridurre i prezzi in base al conceetto di concorrenza. Per “sopravvivere” le catene dei supermercati sono tenute spesso a sviluppare offerte generalmente a carattere “momentaneo”, ma in alcuni casi il risparmio è solo percepito, come testimoniano diversi studi. Altroconsumo, una delle principali associazione di consumatori che opera da anni per “ispezionare” le caratteristiche dei fornitori di beni e servizi ha fatto una sorta di “lista” tra i supermercati più convenienti in assoluto.

Supermercati convenienti: ecco dove risparmiare secondo Altroconsumo

Altroconsumo ha valutato quasi 1200 punti vendita tra ipermercati, supermercati e discount. Secondo le rilevazioni, sono comunque questi ultimi i più convenienti anche se i rincari dei prezzi stanno coinvolgendo anche loro.

I più economici in assoluto sono, non a caso, catene di discount come Aldi ed Eurospin, subito dopo spiccano per economicità  Esselunga Superstore ed Esselunga, con prezzi mediamente più alti del 9 e 12% ma comunque sotto la media dei supermercati “non discount”.

Anche se gli Italiani, statistiche alla mano prediligono comunque le marche famose, sicuramente Esselunga rappresenta il miglior compromesso tra qualità e prezzo, mentre il supermercato mediamente più “caro” è Carrefour Market che è mediamente più caro di oltre il 30 % della media.

Per quanto riguarda i prodotti proprietari dei supermercati è proprio Carrefour la “marca” che ha prodotti più economici, in controtendenza rispetto agli ultimi anni.

Interessante anche la lista delle città italiane dove mediamente si risparmia di più: Parma mentre eguono a ruota Bologna, Venezia, Ravenna e Vicenza, in generale più si va al Sud e più è difficile risparmiare.

Supermercati