Inter Salernitana è l’anticipo del venerdì della ventottesima giornata del Campionato di Serie A 2021/22. La sfida si configura come un vero e proprio testa-coda della classifica con i nerazzurri terzi e i campani ultimi.  Scopriamo qualcosa in più sulla sfida in quest’articolo.

Inter Salernitana: COME ARRIVANO ALLA GARA

Le due squadre si sfidano il 4 Marzo 2022 alle ore 20.45 allo Stadio Giuseppe Meazza, in San Siro a Milano, nell’impianto che ospita tradizionalmente le gare di casa. Al momento in cui scriviamo non sono state ancora rese note le designazioni arbitrali del turno.

L’Inter arriva alla gara con la terza posizione in classifica: ha 55 punti in 26 partite giocate, frutto di sedici vittorie, sette pareggi e tre sconfitte. Ha una gara da recuperare – quella contro il Bologna – rispetto alle dirette avversarie per la testa della classifica.

La squadra allenata da Simone Inzaghi è reduce da un periodo negativo di forma: non vince da cinque partite, l’ultima vittoria contro il Venezia il 22 gennaio scorso. Poi due sconfitte interne contro Milan e Sassuolo, e due pareggi esterni contro il Napoli e nello scorso turno sul campo del Genoa.

La formazione nerazzurra è ancora impegnata anche nelle due coppe: in settimana ha giocato il derby d’andata della semifinale di Coppa Italia contro il Milan, pareggiando 0-0. Meno bene in Champions: nell’andata degli ottavi, 0-2 interno contro il Liverpool.

La Salernitana è invece ultima in classifica con 15 punti in 25 partite frutto di tre vittorie, sei pareggi e quindici sconfitte. Anche i campani hanno due partite da recuperare rispetto a chi li precede in classifica.

La formazione granata è però reduce da quattro pareggi consecutivi: l’ultimo in casa contro il Bologna. Da quando è arrivato in panchina Davide Nicola, la squadra non ha più perso, fermando sul pari anche il Milan.

I mesi scorsi sono stati forieri di grandi cambiamenti: la società è passata di mano, in favore dell’imprenditore dello studio online Iervolino, alla direzione sportiva è arrivato Walter Sabatini che ha portato molti giocatori nuovi in rosa, i quali stanno provando a dare la scossa in cerca di quello che sarebbe un vero miracolo sportivo.

Inter Salernitana: PRONOSTICO E QUOTE

Pronostico nettamente sbilanciato a favore dei padroni di casa, che sono i pieni favoriti secondo i bookmakers in questa partita. La vittoria nerazzurra è quotata a circa 1.14, mentre gli esiti favorevoli alla Salernitana hanno quote decisamente più alte: il pareggio è dato a 8.0, mentre la vittoria esterna a 18.0.

Si tratta di uno di quei casi in cui puntare sull’1 potrebbe essere quasi controproducente, vista la quota che porta una vincita irrisoria. Considerati i recenti risultati delle due formazioni, potrebbe essere interessante puntare qualcosa sull’esito GOAL/GOAL.

Una Inter Salernitana con entrambe le squadre a segno frutta, in caso di vincita, un moltiplicatore da 2.15.

Inter Salernitana: LE PROBABILI FORMAZIONI

Ancora un po’ di turnover per Simone Inzaghi, che approccia ad Inter Salernitana tra la semifinale di andata di Coppa Italia e quella di ritorno di Champions contro il Liverpool. Spazio per D’Ambrosio in difesa e Vidal a centrocampo.

Davanti dovrebbe tornare Sanchez accanto a Dzeko. Cambi anche sulle fasce con Darmian e Dimarco dal 1′ al posto di Dumfries e Perisic.

Nicola non snaturerà la squadra che sta trovando equilibrio, automatismi e risultati, anche se manca ancora la vittoria. Dovrà fare però a meno di Ribery, coinvolto in un incidente stradale in settimana, e di Bonazzoli, ancora non al meglio.

Il tridente offensivo dovrebbe essere composto da Verdi, Mousset e Djuric. Confermato a centrocampo Ederson dopo le buone prove contro Milan e Bologna.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, D’Ambrosio, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Dimarco; Dzeko, Sanchez. Allenatore: Simone Inzaghi

SALERNITANA (4-3-1-2): Sepe; Mazzocchi, Dragusin, Fazio, Ranieri; L. Coulibaly, Ederson, Kastanos; Verdi; Djuric, Mousset. Allenatore: Davide Nicola

Inter Salernitana: DOVE VEDERLA

Inter Salernitana sarà visibile su DAZN: l’emittente che trasmette in streaming eventi sportivi detiene l’esclusiva di tutte le partite della Serie A 2021/22.

DAZN è visibile su PC, Smart Tv, Smartphone e Tablet e serve un abbonamento mensile per vedere la partita. DAZN consente però di interrompere l’abbonamento senza penali in qualsiasi momento e ha previsto diverse promozioni per la stagione che sta per iniziare.

Seguici anche su Google News al seguente link: Leggera su Gnews