Calciomercato Juventus. Con la Champions in cassaforte è tempo di pensare al futuro per la società di Agnelli.

Dopo due anni in chiaroscuro, i bianconeri vogliono tornare a vincere in Italia andando a cercare i tasselli giusti per rinforzare e soprattutto ringiovanire una rosa da rendere competitiva.

Con l’addio certo di Dybala, c’è la possiblità che possa arrivare un top player.

Calciomercato Juventus: occhio a Pulisic

Nelle ultime ore si fanno sempre più frequenti le voci che vogliono Christan Pulisic del Chelsea alla corte della Juventus.

Il centrocampista americano non sta vivendo un momento facile. Il giocatore dei blues quest’anno ha totalizzato 33 presenze in Premier, ma quelle da titolare sono inferiori e di molto.

L’ultima partita giocata dal primo minuto risale ad un paio di mesi fa. Gli infortuni e il covid sono alibi che non reggono più visto che il giocatore ha recuperato e che Tuchel gli preferisce Mason Mount.

Lo sfogo del padre su twitter non lascia presagire a nulla di buono.

Il centrocampista di origini croate non esclude un possibile addio visto che non vuole perdere le possibilità di giocarsi il mondiale.

Ecco che la Juventus è pronta ad approfittarne assicurandosi un atleta giovane e di grande qualità, quella che serve ai bianconeri per primeggiare in Italia.

Calciomercato Juventus: la strategia dei bianconeri

Il costo dell’affare si aggirerebbe intorno ai 50 milioni di euro. La Juventus potrebbe provare ad ottenere uno sconto sul cartellino facendo leva sia sui malumori del giocatore che sulle esigenze di bilancio dei blues.

Per la buona riuscita della trattativa bisognerà lavorare molto sui fianchi.

Calciomercato Juventus: tutto sul giocatore del Chelsea

Pulisic è un giocatore che può ricoprire alcuni ruoli. Può giocare sia da trequartista che come esterno d’attacco.

Lo statunitense è dotato di un’ottima tecnica di base e di un buon dribbling che permette di disorientare gli avversari.

Cresciuto nel settore giovanile del Borussia Dortmund, fa il suo esordio in prima squadra nel 2015.

Rimane alla corte dei tedeschi per quattro anni fino a quando il Chelsea lo acquista per 64 milioni di euro.

La sua miglior stagione in blues rimane quella del primo anno dove ha segnato nove reti anche se ha saltato qualche partita di troppo.

Un giocatore che se la Juventus si aggiudicasse le sue prestazioni, può avere ancora margini di miglioramento.