Volto celebre del giornalismo italiano, Attilio Romita è sicuramente uno dei volti riconoscibili della 7° edizione della Casa del Grande Fratello VIP, principalmente a causa della lunga presenza durante i telegiornali Rai, soprattutto Tg1 e Tg2 sia come conduttore che come inviato estero.

Attilio Romita: età, biografia, oggi, GF Vip

Attilio Romita, 69 anni, nato il 1° agosto 1953 a Bari, figlio di padre Guglielmo, venditore di rubinetti, e Iolanda, una casalinga e volontaria presso l’Airc.

Ha anche una sorella più piccola di nome Maria, di circa 10 anni più giovane. Fin da giovanissimo si appassiona al giornalismo e sembra esserne naturalmente portato, anche se tra i 12 ed i 14 anni ha avuto una parentesi nel pattinaggio artistico, ottenendo anchee il titolo di campione regionale.

Dopo aver ottenuto la laurea in Giurisprudenza, ottiene il primo incarico presso la radio privata di Bari Radiouno e poi in televisione a Telebari e dopo aver fatto esperienza anche presso il Giornale Radio Rai, entra a far parte dell’organo di conduzione del Tg2 nel 1995, nella redazione di politica interna, per poi passare a quella di Rai 1, dove conduce prima l’edizione delle 13.30 del Tg1, poi quella delle 20.00.

In quel periodo è stato inviato di guerra durante la guerra in Iraq.

Il sodalizio con il Tg1 dura fino al 2013 quando come da lui stesso dichiarato, le strade si separano per “motivi politico-aziendali”, decidendo di acquisire la conduzione del Tgr Puglia, il Tg regionale della sua regione di nascita, per poi collaborare a Telenorba.

Ha anche preso parte a diversi programmi, sempre targati Rai come Sabato&domenica Estate, La grande notte e Verdetto finale.

Nel 2022 decide di entrare a far parte della casa del GF Vip.

A lungo fidanzato con una interprete della lingua dei segni, Attilio Romita ha sposato Angela che è stata la sua compagna per diversi anni all’età di 40 anni.

Da questa relazione è nata la sua unica figlia Alessia.

Dopo aver abbandonato Tg1 ha conosciuto l’imprenditrice Mimma Fusco, che è l’attuale compagna.

attilio romita