Lo Spezia ha già piazzato un colpo per il 2023. Si tratta del portoghese Joao Moutinho che si aggregherà agli ordini di Luca Gotti appena riaprirà il mercato.

Per il liguri è un rinforzo importante per l’obiettivo di allontanarsi il più possibile dalla zona retrocessione.

Joao Moutinho: i dettagli dell’accordo

Moutinho ha svolto le visite mediche di rito per poi firmare il contratto con lo Spezia fino a Giugno del 2026. Il portoghese arriva dall’Orlando City, formazione americana che gioca nel MLS.

Un acquisto made in Usa come il suo presidente Platek che vuole dare un’impronta americana alla società delle aquile.

Joao andrà a colmare un vuoto sulla corsia di sinistra lasciato momentaneamente dal polacco Reca che deve recuperare da un infortunio.

Inoltre questa è stata una buona occasione di mercato visto che il giocatore era in scadenza di contratto con la formazione statunitense.

Joao Moutinho: caratteristiche tecniche

Moutinho è un terzino di piede mancino dotato di ottima corsa e tecnica, capace di coprire tutta la fascia di competenza grazie anche a spiccate doti offensive e a un’eccellente visione di gioco.

Il giocatore ha le caratteristiche ideali per il 3-5-2 di Luca Gotti e può essere una opzione offensiva in più in alternativa ai due attaccanti.

Joao Moutinho: il suo percorso calcistico

Quella di Moutinho è un percorso molto particolare.

I suoi primi passi da giocatore non li ha mossi in Portogallo, ma bensì negli Stati Uniti. Infatti ha fatto esordio nel calcio professionistico nei Los Angeles FC, ma il suo meglio lo ha dato nell’Orlando City dove in quattro anni il suo rendimento è cresciuto anno dopo anno.

Il portoghese aveva un grande desiderio di tornare in Europa e in estate è stato ad un passo dal Tolosa.

Il suo contratto era in scadenza e lo Spezia è stato abile ad assicurarsi un giocatore di ottima prospettiva per il campionato italiano con costi abbordabili.