Salernitana Venezia è l’ultimo recupero della ventesima giornata del campionato di Serie A, gara rinviata per problemi di Covid nella squadra campana e messa in calendario più volte.

La sfida metterà finalmente in pari l’intero calendario e la classifica. Risulta fondamentale per la lotta salvezza: entrambe le formazioni cercano la possibilità di restare in Serie A, la Salernitana dopo una clamorosa rimonta.

Molti dei destini legati alla permanenza nella massima serie possono dipendere da questa partita. Sembra incredibile come i rinvii e il calendario l’abbiano finita per porre in questo momento delicatissimo della stagione.

Scopriamo qualcosa in più sulla partita in quest’articolo.

Salernitana Venezia: COME ARRIVANO ALLA GARA

Le due squadre si affrontano il 5 Maggio 2022 alle ore 18 allo Stadio Arechi di Salerno, denominazione dell’impianto che tradizionalmente ospita le gare della formazione di casa.

Salernitana Venezia sarà diretta dall’arbitro signor Mariani, coadiuvato dagli assistenti Costanzo e Passeri e dal quarto uomo, il signor Massimi. L’arbitro addetto al VAR sarà il signor Aureliano, mentre l’AVAR sarà l’assistente Santoro.

La Salernitana è diciottesima in classifica con 26 punti raccolti in 34 partite disputate, frutto di sei vittorie, otto pareggi e venti sconfitte.

La squadra di Nicola arriva dal pareggio esterno 1-1 in casa dell’Atalanta, partita dove è anche stata in vantaggio molto a lungo. I campani sono al quarto risultato utile consecutivo dopo le vittorie contro Samp, Udinese e Fiorentina.

La “cura” Nicola, aiutata dal mercato fatto da Sabatini, ha sortito i suoi effetti e ora la lotta per la salvezza è nuovamente aperta: i granata hanno mostrato determinazione e coscienza dei propri mezzi e sono diventati, in modo clamoroso, i principali candidati alla salvezza.

Il Venezia è ultimo in classifica con 22 punti, frutto di cinque vittorie, sette pareggi e ventidue sconfitte. Al termine dell’ultima gara, persa 2-1 contro la Juventus, è arrivato l’esonero del tecnico Paolo Zanetti.

Non c’entra ovviamente la prestazione di Torino, ma le nove sconfitte consecutive che hanno di fatto relegato gli arancioneroverdi in coda alla classifica.

Paradossalmente, con il Cagliari a sei punti di distanza, ancora non tutto è perduto con 12 punti ancora in palio per i lagunari. Resta il fatto che le possibilità di salvezza per la società veneta sono ridotte al lumicino.

Salernitana Venezia: PRONOSTICO E QUOTE

Partita dal pronostico che, guardando le quote, vede favoriti i padroni di casa, la cui vittoria è quotata a circa 1.80.

Decisamente più alte le quote degli esiti favorevoli al Venezia: il pareggio è dato a 3.75, mentre la vittoria dei lagunari paga fino a 4.25 volte la posta in gioco.

La gara è da ultima spiaggia per entrambe e il pareggio è un rischio per entrambe le formazioni, ma il cambio di panchina dei lagunari potrebbe offrire qualcosa in più ad una squadra in crisi apparentemente irreversibile.

Se non siete abbastanza certi delle possibilità di vittoria della Salernitana, allora è il caso di puntare sull’UNDER 2.5. Una Salernitana Venezia con al massimo due reti sul tabellino paga una quota da 1.85.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Fazio, Dragusin; Mazzocchi, L. Coulibaly, Bohinen, Ederson, Ruggeri; Bonazzoli, Djuric. Allenatore: Davide Nicola.

VENEZIA (3-5-2): Mäenpää; Ampadu, Caldara, Ceccaroni; Mateju, Crnigoj, Vacca, Cuisance, Haps; Aramu, Henry. Allenatore: Soncin

Salernitana Venezia: DOVE VEDERLA

Salernitana Venezia sarà visibile su DAZN. Come per i contenuti legati alla Serie A, occorre accedere al sito o all’app di DAZN dal proprio account per vedere la partita.

DAZN è visibile sia da smartphone, che da tablet, che da pc e su SmartTV. Ricordiamo che la piattaforma di riproduzione di contenuti sportivi in streaming consente di interrompere il proprio abbonamento senza penali in qualsiasi momento.

Seguici anche su Google News al seguente link: Leggera su Gnews