Ovetti Kinder salmonella trovati in alcune nazioni europee e la Ferrero ha prontamente deciso di ritirare dal mercato alcuni lotti.

Ovetti Kinder salmonella: ecco dove sono stati prodotti

Seppur sia un’eccellenza tutta italiana, la Ferrero ha molte filiali in tutto il mondo e gli ovetti Kinder salmonella sono stati secondo studi effettuati dalla stessa azienda, prodotti in Belgio.

Gli ovetti interessati hanno scadenza compresa tra l’11 luglio e il 7 ottobre 2022 e sono stati realizzati nello stabilimento di Arlon in Belgio.

Alcuni casi di salmonella sono stati riscontrati in Inghilterra, Francia ed Irlanda. Colpiti soprattutto i bambini come si evince dai dati rilasciati.

Ecco tutti i casi di salmonella dovuti agli ovetti

In Francia sono stati fino ad ora accertati 21 casi di salmonella manifestatosi dopo l’aver mangiato ovetti Kinder e di questi 8 sono stati ricoverati in ospedale.

Almeno 63 i casi invece accertati tra l’Inghilterra e l’Irlanda. La Ferrero tiene a precisare che in Italia non c’è nessun pericolo di contaminazione in quanto i prodotti vengono esclusivamente prodotti nel nostro Paese.

Quali sono gli ovetti incriminati

Gli ovetti Kinder salmonella incriminati sono quelli nelle confezioni da 20g e da 20g x 3 e il colosso della cioccolata ha invitato tutti i genitori dei Paesi interessati a controllare se in casa sono in possesso di questi ovetti con scadenza ripetiamo compresa tra l’11 luglio e il 7 ottobre 2022.

In Italia quindi nessun pericolo e la stessa Ferrero invita a non allarmarsi inutilmente anche se un pò di apprensione si sta già manifestando anche tra i nostri confini.

I lotti incriminati sono subito ritirati dal mercato spontaneamente dall’azienda piemontese, che ha anche messo a disposizione dei propri clienti dei paesi colpiti un indirizzo per eventuali segnalazioni, che è il seguente:

  • consumatori.uk@ferrero.com o 0330 053 8943 Regno Unito
  • +44 (0)330 053 8943 Irlanda per ottenere un rimborso completo.