Si aperto ieri il campionato di Serie C ed il Girone C ha subito regalato delle sorprese come la vittoria del Giugliano e le sconfitte di Foggia e Avellino.

Serie C: il punto della giornata del Girone C

Si sono fatte subito rispettare nel Girone C di Serie C le big con il Crotone su tutte, che ha rifilato in trasferta 4 reti al Messina (4-2 il finale per i calabresi), ma anche il Catanzaro ha fatto la voce grossa con un rotondissimo 4-0 in casa con il Picerno e Iemmello subito in gol.

Quattro anche le reti del Monopoli contro il Taranto nel derby (4-1), Starita protagonista con una doppietta. Nel big match di giornata il Pescara ha avuto la meglio sull’Avellino 1-0 grazie alla rete di Lescano.

Foggia travolto dal Latina

Tra le big oltre all’Avellino che comunque era impegnato in un match molto difficile, è caduto clamorosamente il Foggia di Boscaglia in casa contro il Latina per 3-1. La gara è stata piacevole, ma i laziali sono stati cinici ed hanno approfittato delle occasioni avute.

Partita spettacolare anche quella tra Turris e Francavilla terminata sul 2-2, risultato giusto per quanto visto in campo, così come è giusto lo scialbo 0-0 tra Andria e Potenza, che hanno pensato più a non prenderle anche se qualche importante occasione c’è stata da ambo le parti.

Le neopromosse

Tra le neopromosse l’unica a sorridere è stato il Giugliano che con una prova gagliarda è stato capace di sconfiggere la Viterbese 2-0 con reti di alta scuola di Piovaccari (150° gol tra i professionisti per lui) nel primo tempo e Gladestony nella ripresa.

La Gelbison pur giocando bene non è riuscita a frenare la forza della Juve Stabia piegandosi 3-1, mentre il Cerignola ha subito la tripletta di Costantino del Monterosi in soli 35 minuti.

La Classifica

FONTE CLASSIFICA SERIE C GIRONE C: TRANSFERMARKT

Indice dei contenuti