Bayern Monaco Salisburgo è la gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League, una delle due partite ad aprire il quadro conclusivo di questo turno, assieme a Liverpool Inter.

Si parte dall’1-1 dell’andata con le rete siglate da Adamu e Coman, un risultato che ha confermato la crescita anche a livello europeo della formazione austriaca, considerata vittima sacrificale dei campioni di Germania alla vigilia. Scopriamo qualcosa in più sulla sfida in quest’articolo.

Bayern Monaco Salisburgo: come arrivano alla gara

La partita si gioca martedì 8 marzo alle ore 21 allo Stadio Allianz Arena di Monaco, nell’ impianto di recente costruzione, moderno e avveniristico, che tradizionalmente ospita le gare della formazione di casa. La partita sarà diretta da una sestina arbitrale di nazionalità francese guidata dal signor Turpin.

Il Bayern Monaco arriva da quattro risultati utili consecutivi, nei quali è incluso il pareggio dell’andata. Non perde da una sorprendente sconfitta in BundesLiga contro il Bochum.

Nonostante il passo falso, i bavaresi sono nettamente primi nella classifica del loro campionato con 59 punti arrivati in 25 giornate, e precedono di 9 punti il Borussia Dortmund, che ha però una gara in meno.

Gli uomini di Nagelsmann hanno pareggiato l’ultima partita giocata, nello scorso fine settimana contro il Bayer Leverkusen, col punteggio di 1-1. Decisiva in negativo un’autorete di Muller in una gara controllata dai bavaresi.

Il Salisburgo ha sorpreso molti osservatori europei con un rendimento in Champions da grande squadra. La formazione, gestita dal gruppo Red Bull, si sta proponendo sempre più ai vertici del calcio continentale.

Anche gli uomini di Jaissle sono nettamente primi nel loro campionato con 55 punti conquistati in 22 partite e ben 18 lunghezze di vantaggio sulla seconda in classifica.

I campioni d’Austria non subiscono sconfitte ufficiali dallo scorso novembre e hanno regolato per 4-0 l’Altach Klagenfurt nell’ultima partita giocata in campionato, nello scorso fine settimana.

Bayern Monaco Salisburgo: il pronostico

I bookmakers danno per nettamente favoriti i padroni di casa, nonostante il Salisburgo abbia mostrato solidità e capacità di mettere in difficoltà gli avversari nella gara di andata.

L’esito 1 paga circa 1.16 volte la posta in palio, mentre il pareggio e la vittoria del Salisburgo vengono dati distanti e altissimi, con quote rispettivamente a 7.00 e 14.0.

È uno di quei casi in cui puntare sull’esito 1×2 potrebbe essere controproducente. Puntiamo sulla storica capacità dei bavaresi di segnare molto in queste sfide, e sulla voglia del Salisburgo di non arrendersi ad un destino scritto.

Guardiamo per questo con interesse alla quota dell’OVER 2.5: un Bayern Monaco Salisburgo con almeno tre reti sul tabellino frutta in caso di vincita un moltiplicatore da 1.25. 

Le probabili formazioni

BAYERN MONACO (3-4-1-2): Ulreich; Upamecano, Süle, Lucas Hernández; Gnabry, Kimmich, Musiala, Coman; Sané; T. Müller, Lewandowski. Allenatore: Nagelsmann

SALISBURGO (4-3-1-2): Köln; Kristensen, Piatkowski, Wöber, Ulner; Seiwald, M. Camara, Capaldo; Aaronson; Adeyemi, Adamu. Allenatore: Jaissle

Bayern Monaco Salisburgo: dove vederla

Bayern Monaco Salisburgo sarà visibile per gli abbonati Sky, e sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Football (numero 203 del satellite) e Sky Sport (numero 253 del satellite).

Essendo evento i cui diritti sono gestiti da Sky, la partita sarà visibile anche sulle app di streaming Sky Go (riservata agli abbonati al satellitare) sia su NOW, la piattaforma di solo streaming che, per quanto concerne lo Sport, prevede un abbonamento mensile da circa 15 Euro.

C’è anche la possibilità di vedere la partita Bayern Monaco Salisburgo su Infinity+, la piattaforma di riproduzione in streaming multidispositivo (PC, Tablet, Smartphone, Smart TV) di contenuti di proprietà di Mediaset. In questo caso occorre registrarsi e sottoscrivere un abbonamento al costo di 7,99€ al mese.

SKY SPORT FOOTBALL, SKY SPORT (canale 253 satellite) e INFINITY+

Seguici anche su Google News al seguente link: Leggera su Gnews