Con il pareggio ottenuto contro l’Empoli per 0-0, la squadra di Blessin allunga la striscia di sei pareggi consecutivi.

Il tecnico tedesco da quando è arrivato a Genova ha sempre ottenuto questo risultato ottenendo l’appellativo di “Mister X” riuscendo a strappare questo risultato anche a squadre come Inter e Roma.

Questa striscia di pareggi in serie A non accadeva da tanto tempo.

Le squadre che detengono questo record

Quello del Genoa non è l’unico caso di tanti pareggi in successione in  Serie A.

La squadra rossoblù infatti ha eguagliato questo record in Serie A nella stagione 1992-1993.

La formazione all’epoca fu allenata da Bruno Giorgi e riuscì a pareggiare le prime sei gare di campionato, tra cui spicca un pirotecnico 4-4 contro l’Ancona.

La prima vittoria arrivò alla settima giornata rifilando un altro risultato pirotecnico al Pescara per 4-3.

In quella stagione il Genoa ottenne la permanenza con un punto di vantaggio sul terzetto composto da Udinese, Fiorentina e Brescia (friulani salvi per la classifica avulsa).

L’altra squadra ad avere questo record è la Spal allenata da Semplici nel 2018.

La formazione biancoazzurra iniziò questa striscia a marzo pareggiando 0-0 contro il Sassuolo per poi chiuderla il mese dopo con lo stesso risultato contro il Chievo.

Ad interrompere la striscia fu la Roma che vinse per 3-0. In quella stagione anche la squadra di Semplici di salvò all’ultima giornata battendo la Sampdoria per 3-1 e condannando il Crotone alla retrocessione in Serie B con tre punti in meno rispetto alla Spal.

Le possibilità di salvezza per il Genoa

Se guardiamo il lato scaramantico, i genoani possono sperare nella salvezza.

Dal punto di vista realistico, il Cagliari nel girone di ritorno ha risalito la classifica in maniera prepotente scavando un solco di sette punti dal Genoa.

La formazione sarda però non sta correndo troppo e se la squadra di Blessin riesce a sbloccarsi con una vittoria può tentare quella che ad oggi è un’impresa.