Notizia triste, anzi tragica per i numerosissimi fans di Vasco Rossi, una delle più celebri rockstar del nostro paese, che ha perso quella che probabilmente è la sua più grande fan, ossia Daniela Volponi, venuta a mancare nelle scorse ore a causa di un incidente stradale.

Daniela Volponi morta: chi era, musa di Vasco Rossi, Toffee, incidente

La “fan numero 1” di Vasco Rossi, che da anni si faceva chiamare Toffee proprio come una delle più famose canzoni di Vasco, è venuta a mancare a seguito di un incidente stradale che si configurato nei pressi del sottopasso di Villanova, a Falconara, in provincia di Ancona, dove la 57enne viveva da anni.

Dalle prime ricostruzioni sembra che la prima auto coinvolta nell’incidente abbia frenato per far attraversare la donna, ma sia stata tamponata da un altro mezzo che stava sopraggiungendo.

L’impatto tra i due veicoli avrebbe spinto in avanti il primo, che avrebbe quindi travolto e ucciso la donna.

La passione per Vasco è iniziata nel 1983, al punto che nel corso degli anni la donna, nativa proprio di Falconara, ha spesso incontrato la rockstar e ha partecipato alla quasi totalità di date e tour oltre a farsi tatuare anche il nome della rockstar su un braccio.

Lo stesso Vasco Rossi era molto legata alla sua principale fan che ha spesso fatto scatti e foto particolari con Daniela Volponi.

Dopo l’incidente la strada è stata chiusa per quasi due ore. Paralizzato il traffico in entrambe le direzioni, con la Polizia locale che ha deviato quello proveniente da nord all’altezza dello svincolo per la Variante (zona raffineria Api) e quello da sud prima dell’ingresso del sottopasso.

Sui social sono ovviamente partiti i cordogli in quanto la quasi 58enne era molto ben voluta dalla community di Vasco e anche in quella locale, dove viveva.

La sua scomparsa di Daniela Volponi è stata anche ricordata dalla sindaca di Falconara: “E’ con grandissimo dispiacere che questa mattina ho appreso dell’investimento mortale avvenuto a Villanova. A nome dell’amministrazione comunale e di tutta la città esprimo vicinanza alla famiglia della vittima”.

daniela volponi