Milan-Lazio è l’altro quarto di finale, che si giocherà mercoledì 9 febbraio alle ore 21:00 sempre allo stadio San Siro.

Milan-Lazio: come arrivano alla gara

C’è grande entusiasmo nell’ambiente rossonero dopo la vittoria del derby nello scorso weekend. Ora lo scudetto non è più impossibile come lo era fino a qualche settimana fa. La squadra di Pioli vuole sfruttare questo momento anche per proseguire il cammino in Coppa Italia.

Davanti però ha una Lazio che venderà  cara la pelle. Nella vittoria contro la Fiorentina si sono visti sprazzi di Sarrismo. Lo stesso Sarri si è mostrato contento per la prova della sua squadra ricordando i bei tempi di Napoli nella gara contro i viola e vuole confermare i progressi anche nella gara di San Siro.

Le probabili formazioni

Pioli deve fare a meno ancora di Ibrahimovic, mentre dal primo minuto potrebbe tornare Tomori dopo l’infortunio e fare coppia con Romagnoli. Giroud dopo la doppietta contro l’Inter è confermato al centro dell’attacco. Anche Theo Hernandez non dovrebbe essere coinvolto nei cambi, visto che dovrà scontare una giornata di squalifica nel prossimo turno di campionato.

Sarri potrà contare sulla rosa al completo eccetto Acerbi e su un collaudato 4-3-3. In attacco c’è il ballottaggio Pedro-Zaccagni, mentre a centrocampo Danilo Cataldi potrebbe trovare un posto da titolare.

In difesa Radu potrebbe avere una chance insieme ad uno tra Patric e Luiz Felipe con Hysaj e Marusic a completare il quartetto. In porta Reina prende il posto di Strakosha.

MILAN (4-3-2-1): Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Diaz, Leao; Giroud.

LAZIO (4-3-3): Reina; Hysaj, Luiz Felipe, Radu, Marusic; Milinkovic Savic, Cataldi, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Felipe Anderson.

Dove vederla

La partita Milan-Lazio sarà trasmessa in diretta da Mediaset, su Canale 5. Il match sarà visibile anche in streaming collegandosi a Mediaset Play Infinity sia attraverso dispositivi fissi (pc, smart tv) che mobili (notebook, tablet, smartphone).