Please wait..

Giovanni Fabbian: età, stipendio, riscatto, Inter, fidanzata, caratteristiche

Questa stagione, Giovanni Fabbian, sta disputando la sua prima stagione in Serie A con la maglia del Bologna. Il centrocampista sotto alla guida di Thiago Motta sta avendo un ottimo rendimento che non ha fatto passare inosservato a club più importanti.

Giovanni Fabbian: la situazione contrattuale

Il Bologna ha prelevato Fabbian dall’Inter a titolo definitivo per quattro milioni di euro. Il giocatore ha un contratto fino al 2028 con uno stipendio di 500mila euro.

L’Inter però ha un diritto di recompra fino all’estate 2025 ad una cifra di 12 milioni di euro. Se il centrocampista continua la sua crescita le porte della Milano nerazzurra si possono aprire.

Giovanni Fabbian: carriera

Fabbian nasce a Camposampiero, provincia di Padova, il 14 Gennaio del 2003. Cresce nel settore giovanile prima del Padova e poi dell’Inter. I suoi primi passi da professionista li fà nel 2022 in prestito alla Reggina in Serie B, e sotto alla guida di Filippo Inzaghi fa una grande stagione con 36 partite e otto reti, un gran bottino per un esordiente.

Questa stagione passa al Bologna e il rendimento non è niente male con tre reti all’attivo. Il fatto di essere italiano ne può giovare anche alla nazionale se lo volesse convocare.

Il giocatore è fidanzato con una certa Rebecca Bellon secondo da quel che si evince su Instagram.

Giovanni Fabbian: caratteristiche tecniche

Fabbian è un centrocampista dal fisico possente dove eccelle soprattutto nella capacità di infiltrarsi nell’area avversaria con dinamismo e giocando in verticale.  La sua caratteristica preminente è la sua abilità nel gioco senza palla.

Eccelle nell’intensità difensiva, mostrando grande aggressività nei confronti degli avversari in campo, forza nei duelli corpo a corpo, e anche una bravura nelle letture di recupero della palla.

La sua sagacia nei movimenti senza palla è particolarmente evidente. Spicca come centrocampista negli inserimenti, visto il suo score tra Serie A e Serie B ha ottimi numeri per essere un 2003.