Bayern Monaco Augsburg è l’anticipo del sabato della ventinovesima giornata della BundesLiga, turno che come sempre capita col massimo campionato tedesco, va dal venerdì alla domenica.

La partita mette di fronte due squadre con obiettivi opposti: il Bayern punta al Meisterschale, mentre l’Augsburg cerca ulteriori punti salvezza. La gara d’andata, per altro, è stata una delle sole quattro sconfitte dei bavaresi in campionato.

Scopriamo insieme qualcosa in più sulla partita in quest’articolo.

Bayern Monaco Augsburg: come arrivano alla gara

La partita si gioca sabato 9 Aprile alle ore 15.30 alla Allianz Arena di Monaco, nell’impianto nel quale si giocano tradizionalmente gli incontri della squadra di casa.

Il Bayern Monaco è attualmente primo in classifica in BundesLiga, con 66 punti raccolti in 28 sfide già giocate. Il bilancio è di 21 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte, l’ultima sette turni fa, abbastanza clamorosa contro il Bochum.

La formazione arriva da sei risultati utili consecutivi, con due vittorie nelle ultime due partite nelle quali gli uomini di Nagelsmann hanno segnato quattro reti agli avversari: prima all’Union Berlino e poi al Friburgo.

La squadra bavarese è impegnata anche in Champions League: nel corso della settimana ha perso per 1-0 la gara di andata dei quarti contro il Villarreal di Unai Emery, squadra che ha eliminato la Juventus agli ottavi.

L’organizzazione difensiva della squadra spagnola ha inaridito le fonti di quella tedesca, limitando in modo estremamente efficace Lewandowski e compagni.

L’Augsburg occupa al momento la tredicesima posizione in classifica: fino ad ora ha raccolto 32 punti in 28 partite disputate, otto di cinque vittorie, otto pareggi e dodici sconfitte.

È reduce da un periodo di forma molto positivo, con tre vittorie nelle ultime quattro partite che le hanno consentito di staccarsi temporaneamente dalla lotta per non retrocedere: dista 6 punti dall’Arminia che oggi disputerebbe lo spareggio.

Nell’ultima gara di campionato ha vinto contro il Mainz per 2-1, successo seguito a quello per 3-0 sul Wolfsburg. Restano le difficoltà in trasferta: entrambe le partite vinte sono in casa, e ha raccolto in trasferta solo 6 (2V 4P) dei 16 risultati utili di questa stagione.

Bayern Monaco Augsburg: il pronostico

Partita dal pronostico che, guardando le quote, vede i padroni di casa come certi vincitori. La vittoria del Bayern, esito 1, paga infatti un moltiplicatore da appena 1.10, se non inferiore.

Le quote con esiti favorevoli all’Augsbrug sono di conseguenza astronomiche. Il pareggio è dato a quota 10.0, mentre la vittoria esterna della squadra della capitale tedesca ha un moltiplicatore da 18.0.

Come ripetiamo sempre in questi casi, non vale nemmeno la pena investire qualcosa sulla vittoria interna, col rischio di perdere la posta in gioco in caso di eventi clamorosi.

Se volete comunque giocare qualcosa su Bayern Monaco Augsburg, potreste prendere in considerazione la quota dell‘1/1 Primo Tempo e Finale. Una gara col Bayern in vantaggio al 45′ e al triplice fischio offre una quota da 1.48.

Le probabili formazioni

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Ulreich; Pavard, Upamecano, Sule, Hernandez; Kimmich, Sabitzer; Gnabry, Muller, Sané; Lewandowski. Allenatore: Nagelsmann.

AUGSBURG (3-4-1-2): Gikiewicz; Oxford, Gouweleeuw, Uduokhai; Caligiuri, Maier, Gruezo, Pedersen; Gregoritsch; Hahn, Vargas. Allenatore: Weinzierl.

Bayern Monaco Augsburg: dove vederla

Bayern Monaco Augsburg sarà visibile su Sky Sport: l’emittente satellitare detiene i diritti della BundesLiga e trasmetterà la partita su diversi canali.

La gara sarà visibile Sky Sport Action (numero 201 del satellite). Come per ogni altro evento trasmesso da Sky, potrete seguire Bayern Monaco Augsburg anche in streaming attraverso l’app Sky Go per gli abbonati con contratto satellitare.

C’è ancora un’altra opzione per vedere la partita: attraverso il servizio di streaming NOW, abbonandosi al pacchetto Sport: un’opzione che consente la visione di Sky senza l’utilizzo di apparati come l’antenna o il decoder.

Seguici anche su Google News al seguente link: Leggera su Gnews