Ivan Fresneda nel mirino di Milan e Juventus: ecco chi è

Il calciomercato estivo 2023 ha evidenziato una certa “vulnerabilità” del calcio italiano in numerosi suoi rappresentanti, in particolare i risultati in crescendo delle squadre italiane in campo internazionale ha portato squadre di Premier League ma anche di nazioni come l’Arabia Saudita ad interessarsi dei talenti nostrani, ad esempio Tonali che è passato al Newcastle o Brozovic come altri che hanno deciso di firmare per il campionato saudita. Per questo la “strada” per corsa da sempre più società calcistiche italiane è quella di puntare sui giovani europei, come Ivan Fresneda, esterno difensivo che tanto piace a Juventus e Milan.

Ivan Fresneda nel mirino di Milan e Juventus: ecco chi è

Di nazionalità spagnola, appena 18enne (è nato a Madrid il 28 settembre 2004) Ivan Fresneda ha visto nel 2022 il vero primo anno da professionista, 2022 che ha portato il giovane terzino destro anche ad esordire nelle giovanili nazionali della Spagna.

Alto 1,83, già piuttosto strutturato fisicamente, è dotato di una buona tecnica di base e palleggio, atleticamente è ancora da sgrezzare ma costituisce un profilo già teoricamente pronto per il contesto tattico della Serie A italiana.

Attualmente milita con il Valladolid, dopo aver militato nei settori giovanili di Real Madrid, Leganés e proprio Real Valladolid, società che lo ha fatto esordire il 5 gennaio 2022, nella partita di Coppa del Re persa per 0-3 contro il Betis, risultando essere il 2° più giovane ad aver esordito con la casacca del Valladolid.

La penuria di esterni bassi hanno portato l’attenzione di diversi club europei sul giovane, che aveva una clausola di 40 milioni di euro, ridotta però a 20 pochi giorni fa, condizione che inevitabilmente ha portato maggior interesse nei suoi confronti.

Juventus e Milan hanno effettuato sondaggi sul ragazzo, l’agente ha manifestato poca fretta nel decidere il futuro di Fresneda, che potrebbe anche essere acquistato con un importo pari a 15 più bonus.

Ivan Fresneda