Dan Ndoye: chi è il calciatore vicinissimo al Bologna

La stagione scorsa del Bologna è stata contraddistnta da ottime presstazioni che hanno portato il club felsineo dopo anni di piazzamenti costituiti da metà classifica, grazie ad una rosa decisamente volitiva e ben assemblata, oltre che ben allenata dal giovane tecnico italo brasiliano Thiago Motta. Di contro le ambizioni anche in fase di mercato sono ora maggiormente percepibili e valide rispetto al passato anche in entrata: Il Bologna ha trovato un’intesa per l’acquisto del giovane calciatore Dan Ddoye.

Dan Ndoye: chi è il calciatore vicinissimo al Bologna

Classe 2000, esterno offensivo già molto conosciuto in Svizzera (è infatti nato a Nyon da madre svizzera e padre senegalese) grazie alle performance evidenziate a livello giovanile anche nazionale, Dan Ndoye ricopre il tradizionale ruolo dell’Ala destra, ben piazzato fisicamente (è alto 181 per 73 kg di peso) e con già all’attivo diverse stagioni da professionista con numeri in crescendo, nonostante abbia solo 22 anni.

Il Bologna ha trovato un intesa di massima con il Basilea, uno dei principali club della Svizzera che ne detiene il cartellino con una offerta di 9 milioni più 2 di bonus, che il club elvetico ha accettato, anche se ha chiesto qualche giorno per trovare il sostituto di uno dei calciatori di “Punta” del club che vanta numerose partecipazioni anche alle coppe europee.

Cresciuto nel settore giovanile del Losanna, chiamato Team Vaud, ha poi esordito in prima squadra nella stagione 2019/20 ed in due anni ha messo assieme 49 presenze totali e 13 gol.

E’ poi passato al Nizza dove ha giocato come esterno di centrocampo, trovando solo una volta la via della rete, per ritornare in patria con il Basilea, inizialmente in prestito e poi a titolo definitivo. dove ha giocato nelle ultime due stagioni.

Dal 2017 fa parte della nazionale di calcio della Svizzera, ed ha preso parte tutte le categorie giovanili fino alla nazionale maggiore, avendo debuttato nel 2022.

Dan Ndoye