Ungheria Albania è una delle partite di Qualificazioni ai Mondiali che si giocano sabato: in questa sosta dei campionati di inizio ottobre i gironi di qualificazione validi per Qatar 2022 prendono una piega decisiva in tutto il mondo. Gare decisive anche in Europa, dove però si gioca anche la fase finale di Nations League. Ad aumentare il fascino della sfida, il duello tra due tecnici italiani: Rossi CT dell’Ungheria ed Edy Reja Ct dell’Albania. Scopriamo qualcosa in più sulla partita in questo articolo.

Ungheria Albania: COME ARRIVANO ALLA GARA

Le due squadre si sfidano il 9 Ottobre 2021 alle ore 20.45 allo stadio Puskás Aréna di Budapest, nella capitale ungherese. Le due nazionali sono inserite nel girone I, lo stesso che ospita anche Inghilterra, Polonia, Andorra e San Marino. La partita sarà decisiva per la ricorsa agli inglesi, formazione capolista, e al secondo posto che garantisce l’accesso ai playoff.

L’Ungheria è attualmente quarta nel girone con 10 punti raccolti in 6 partite, frutto di tre vittorie, un pareggio e due sconfitte. È reduce da una sosta di settembre complicata: ha perso nettamente contro l’Inghilterra, e anche la gara d’andata contro l’Albania per 1-0 fuori casa. Ha poi chiuso con una vittoria risicata per 2-1 contro Andorra, a dimostrazione dello stato di forma non ottimale degli ungheresi a settembre. L’Ungheria è stata la squadra rivelazione di Euro 2020: anche se non ha passato il girone, ha messo in difficoltà formazioni tecnicamente superiori come Germania, Francia e Portogallo.

L’Albania è invece seconda nel girone, con 12 punti raccolti in 6 partite, frutto di 4 vittorie e 2 sconfitte. Le sconfitte sono arrivate contro l’Inghilterra in casa e contro la Polonia fuori casa: anche quest’ultima è coinvolta nella corsa al secondo posto. A differenza degli ungheresi, l’Albania ha disputato una buona sessione di gare a settembre, vincendo lo scontro d’andata contro i magiari e poi con un netto 5-0 contro San Marino, anche se ha perso la prima partita, quella contro la Polonia.

Ungheria Albania: I PRECEDENTI

Il sito della UEFA ricorda tre precedenti tra le due formazioni con un bilancio leggermente favorevole all’Ungheria: due vittorie magiare contro una dell’Albania, quella di settembre scorso. Il totale delle reti segnate è di 3-1 in favore degli ungheresi: un dato che certifica il numero esiguo di goal che caratterizza le sfide tra le due formazioni.

Ungheria Albania: PRONOSTICO E QUOTE

La partita è sicuramente una di quelle di più difficile pronostico: le formazioni si equivalgono dal punto di vista tecnico-tattico e la gara è particolarmente delicata per il proseguimento del girone. Le quote sottolineano quanto evidenziato: la vittoria interna è data a circa 2.0, il pareggio a circa 3.20, e la vittoria esterna a circa 4.0. Si tratta di quote che, di fatto, non escludono la possibilità di alcuno dei risultati.
Potrebbe essere più saggio e prudente puntare sull’ennesimo UNDER 2.5 nelle sfide tra le due formazioni: una partita con al massimo due reti paga 1.45 volte la posta in gioco.

LE PROBABILI FORMAZIONI

UNGHERIA (3-4-2-1): Gulacsi; Fiola, Orban, At. Szalai; Kleinhelsler, Gazdag, Nagy, Lang; Botka, Szoboszlai; Sallai. CT: Rossi
ALBANIA (4-3-3): Berisha; Doka, Ismajli, Djimsiti, Kumbulla; Abrashi, Gjasula, Trashi; Uzuni, Balaj, Bajrami. CT: Reja

DOVE VEDERLA

Ungheria Albania non sarà visibile in chiaro in Italia. Chi vuole avere aggiornamenti in diretta sulla sfida, può seguirla attraverso diversi portali di scommesse che garantiscono sia il live testuale della partita che – almeno alcuni – una diretta video in streaming della stessa.