Merita sicuramente la copertina dell’ultima giornata di Serie D il portiere del Real Agro Aversa Emanuele Mariano, il classe 2003, ha permesso con le sue parate di strappare un punto nello scontro contro il Paternò.

Emanuele Mariano: sfruttata in pieno la sua chance

Emanuele Mariano è arrivato ad Aversa nel mercato di dicembre prelevato dalla Mariglianese, squadra nella quale si era ben disimpegnato nelle amichevoli ed in Coppa Italia contro la Casertana per poi finire chissà per quale motivo nel dimenticatoio senza mai esordire in campionato.

A dicembre l’occhio lungo e lungimirante del DS Paolo Filosa, ha saputo puntare su questo portiere, che alla sua prima opportunità ha messo in luce tutte le sue qualità.

Se ieri il Real Agro Aversa è riuscito a tornare da Paternò con un prezioso punto, il merito è stato soprattutto di questo portiere, che in almeno cinque occasioni ha negato la rete ai padroni di casa, risultando di gran lunga il migliore in campo dei normanni.

Il Paternò ha cercato in tutti i modi di avere la meglio contro i granata, ma hanno trovato davanti un portiere di talento, che ha rimandato al mittente ogni tentativo di rete.

Superbe le parate di Emanuele Mariano su un colpo di testa nel primo tempo e su un tiro ravvicinato nella ripresa, ma questi sono solo alcuni degli interventi prodigiosi del classe 2003, che ha dato sicurezza a tutto il reparto difensivo.

Real Agro Aversa: un palo colpito e una traversa subita

Il Real Agro Aversa seppur in netta sofferenza e con alcune defezioni ha prima sfiorato la vittoria colpendo un palo direttamente da calcio d’angolo e poi dopo altri interventi di Mariano, ha rischiato di capitolare in pieno recupero quando il Paternò ha colpito la traversa.

Quella che resta è l’ottimo punto portato a casa dai normanni, l’abnegazione al sacrificio e la grandissima prestazione di Mariano.

Ora il tecnico Maschio si ritroverà con un grosso dubbio da risolvere: chi schierare tra Russo e Mariano tra i pali visto che si ritrova in rosa due ottimi portieri?

E i complimenti vanno fatti anche al DS Filosa che per l’ennesima volta ha dimostrato di non sbagliare mai un colpo di mercato, cosa dimostrata dalla prestazione dell’ancora giovanissimo portiere, di sicuro il migliore dell’intera giornata del Gruppo I di Serie D.