Eurovision 2023: scaletta, semifinale, dove vederlo, tutto quello che c’è da sapere

Appuntamento “felice” negli ultimi anni anche per il nostro paese, in quanto una delle recenti edizioni ha visto la vittoria dei Maneskin, l’Eurovision è una competizione che funge da sfida per tutti i vincitori dei principali concorsi canori del contesto europeo. Si tratta di un appuntamento dalla grande rilevanza mediatica, che prevede regole precise.

Indice dei contenuti

Eurovision 2023: scaletta, semifinale, tutto quello che c’è da sapere

La competizione avrà inizio il 9 maggio e si concluderà il 13 maggio, orientate su due semi finali e la serata finale il 13.

Nella serata del 9 maggio inizierà la prima parte della gara, con i primi 15 concorrenti di altretttanti paesi diversi.

La sede è stata spostata all’Arena di Liverpool, dove i cantanti Graham Norton, Hannah Waddingham, Alesha Dixon e Julia Sanina condurranno lo show.

Per la conduzione italiana è stato confermato Gabriele Corsi e Mara Maionchi.

Le nazioni che si esibiranno nella serata del 9 maggio sono le seguenti:

  1. Norvegia: Alessandra – Queen of kings
  2. Malta: The Busker – Dance (Our own party)
  3. Serbia: Luke Black – Namo mi se spava
  4. Lettonia: Sudden Lights – Aijā
  5. Portogallo: Mimicat – Ai coração
  6. Irlanda: Wild Youth – We are one
  7. Croazia: Let 3 – Mama šč!
  8. Svizzera: Remo Forrer – Watergun
  9. Isreale: Noa Kirel – Unicorn
  10. Moldavia: Pasha Parfeni – Soarele şi luna
  11. Svezia: Loreen – Tattoo
  12. Azerbaijan: TuralTuranX – Tell me more
  13. Repubblica Ceca: Vesna – My sister’s crown
  14. Olanda: Mia Nicolai & Dion Cooper – Burning daylight
  15. Finlandia: Käärijä – Cha cha cha
Il vincitore di Sanremo 2023, ossia Marco Mengoni, si esibirà con il pezzo Due Vite sabato sera.
Sarà presente anche Mahmood nelle vesti di ospite.

Dove vederlo

Le due semifinali del 9 e 11 maggio andranno in onda in diretta su Rai 2 alle 21.00, precedute da due anteprime alle 20.15, mentre la finale sarà trasmessa il 13 maggio da Rai 1

 

Eurovision 2023