Real Madrid-Manchester City: probabili formazioni, pronostico, dove vederla

Real Madrid-Manchester City è la prima semifinale di questa Champions League. Questa gara può essere definita una finale anticipata vista l’ambizione delle due squadre di vincere questa competizione, soprattutto la formazione di Guardiola che vuole alza la coppa per la prima volta nella sua storia dopo anni di spese.

Real Madrid-Manchester City: come arrivano alla gara

Il City ha ormai in pugno la Premier dopo il crollo dell’Arsenal che ha ceduto la leadership ai Citizens. Una possibile accoppiata Champions-Premier renderebbe la stagione del City straordinaria e soprattutto premierebbe il lavoro di Guardiola in questi anni con il tecnico che vuole alzare il trofeo anche al di fuori di Barcellona.

Carlo Ancellotti, fresco di Coppa Del Rey, vuole continuare ad essere re di coppe provando a vincere l’ennesima Champions e a battere altri record. Con la Liga ormai persa i blancos possono concentrarsi liberamente sulla semifinale e saranno determinati a conquistare la finale di Istanbul.

Real Madrid-Manchester City: pronostico e quote

La sensazione è che il Manchester City ha qualcosa in più per spuntarla. La vittoria dei Citizens viene data a 2.20, nulla a che vedere con la vittoria madrilena quotata a 3.10. Il pareggio viene dato per poco probabile visto che ha la quota più alta, ovvero 3.60.

Real Madrid-Manchester City: probabili formazioni

Due assenze per il Real Madrid che dovrà rinunciare a Mendy e allo squalificato Militao. In difesa il duo sarà formato da Alaba e Rudiger con Camavinga confermato nel nuovo ruolo di terzino sinistro. In mediana sarà Valverde ad affiancare Kross e Modric, mentre nel tridente offensivo insieme a Benzema e Vinicius ci sarà Rodrygo autore della doppietta con l’Osasuna che è valsa la Coppa del Re.

Problemi in difesa anche per Guardiola che perde Ake per infortunio e davanti a Ederson tornerà a schierare Walker per provare a fermare Vinicius. Per il resto formazione fatta con Stones, Akanji e Dias che chiuderanno la retroguardia, a centrocampo De Bruyne e Gundogan avranno compiti offensivi mentre Rodri sarà il puntello davanti alla difesa.

In attacco l’unico sicuro del posto è Haaland con ai suoi fianchi Mahrez e Grealish che sembrano in vantaggio su Silva e Foden.

Le probabili formazioni:

REAL MADRID (4-3-3) Courtois, Carvajal, Alaba, Rudiger, Camavinga; Kross, Modric, Valverde; Vinicius, Benzema, Rodrygo. All. Ancelotti
MANCHESTER CITY (4-3-3) Ederson, Walker, Dias, Akanji, Stones; De Bruyne, Rodri, Gundogan; Mahrez, Haaland, Grealish. All. Guardiola

Real Madrid-Manchester City: dove vederla

Real Madrid-Manchester City sarà trasmessa in diretta in chiaro su Canale 5.