Calciomercato Juventus. La batosta contro l’Atletico Madrid ha costretto la Juventus a correre subito ai ripari sul mercato. I bianconeri hanno ingaggiato Filip Kostic dall’Eintracht Francoforte. Il serbo però non sarà l’unico acquisto. Insieme all’esterno si prova a prendere un altro attaccante e il sogno della Juve è portare a Torino, Memphis Depay.

Calciomercato Juventus: le ultime su Depay

L’attaccante olandese è in uscita dal Barcellona. I blaugrana hanno bisogno di abbassare il monte stipendi per tesserare i nuovi acquisti. Chi acquisterà il giocatore per il cartellino non dovrà versare un euro. Questo fa gola a molte squadre, una su tutte la Juventus.

Per i bianconeri l’unico ostacolo sarebbe l’ingaggio del giocatore che attualmente guadagna cinque milioni di euro annui. La società juventina ha l’esigenza di mantenere il monte stipendi entro certi parametri viste le perdite causate dal periodo della pandemia.

Si proverà a trovare una soluzione con gli agenti per trovare la squadra su ingaggio e commissioni.

Calciomercato Juventus: curiosità su Depay

Tra le tante curiosità che ruotano attorno a Memphis Depay spicca sicuramente il suo tatuaggio dietro la schiena che raffigura un leone. Secondo l’olandese rappresenta un momento della sua vita dove si è trovato in situazioni difficili dove ne è uscito fuori avendo il temperamento proprio di un leone.

Inoltre l’attaccante blaugrana nelle sue maglie ha sempre fatto inserire il suo nome Memphis. Il motivo è dovuto dall’abbandono di suo padre all’età di quattro anni e che di conseguenza non vuole portare il suo cognome.

Il giocatore blaugrana è anche un cantante Hip Hop dove qualche anno fa ha pubblicato anche un brano.

Calciomercato Juventus: i ruoli che ricopre Depay

Il ruolo principale di Depay è quello di attaccante esterno a sinistra con capacità di accentrarsi e calciare in porta. L’olandese ha anche un’ottima resistenza fisica per fare le due fasi di gioco. Tecnicamente il giocatore non ha bisogno di presentazioni.

L’attaccante del Barcellona sarebbe perfetto per il 4-3-3 di Allegri e del suo modo di difendere. La Juve farà un tentativo per accontentare il tecnico.

Indice dei contenuti