Stefania Nobile: chi è, età, lavoro, chi è la mamma, marito, vicende giudiziarie

Personalità a dir poco “divisiva” e legata al lungo contesto di imprenditrice, assieme alla madre Vanna Marchi, che hanno contraddistinto il “vociare comune” a causa delle numerose forme di oggetti venduti contro il “malocchio” oppure in ambiti legati alla fortuna. Stefania Nobile resta un personaggio pubblico e televisivo di enorme spicco, nel bene e nel male, pur avendo legato il proprio nome spesso ad imprese ed azioni “divisive”. Ospite di Belve programma condotto da Francesca Fagnani.

Stefania Nobile: chi è, età, lavoro, chi è la mamma, marito, vicende giudiziarie

Stefania Nobile è nata a a Bologna, il 16 novembre 1964, figlia di Wanna Marchi e del primo marito di quest’ultima, Raimondo Nobile, un rappresentante di origini palermitane.

A soli 13 anni debutta come annunciatrice e molto presto fin dagli anni 80 affianca la madre nei vari show e televendite di ogni sorta, dai “numeri fortunati” fino alla vendita di vari prodotti cosmetici e poi “esoterici” come il famoso sale che poi sarà un elemento principale addirittura di una indagine lungamente condotta dalle forze dell’ordine italiane nei confronti dell’operato di madre e figlia, condotta da Striscia la Notizia ad inizio degli anni 2000.

Nel 2001 viene arrestata per associazione a delinquere finalizzata alla truffa e all’estorsione con la madre e tra le altre cose sono state condannate entrambe per bancarotta fraudolenta per il fallimento della società Ascié.

Alla fine è arrivata anche la condanna di 9 anni e 6 mesi di carcere a Wanna Marchi e 9 anni e 4 mesi a carico della figlia Stefania Nobile per associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata.

Dopo il carcere si è trasferita in Albania con la madre.

Stefania Nobile