Romania Islanda è una delle partite di Qualificazioni ai Mondiali di calcio che si giocano giovedì: in questa sosta dei campionati di novembre si chiudono i gironi di qualificazione validi per Qatar 2022, almeno in Europa. Per la formazione del capitano Chiriches e del centrocampista del Cagliari Marin, si tratta dell’ultimo scoglio significativo per approdare ai playoff che competono alle seconde dei gironi. Scopriamo qualcosa in più sulla sfida in quest’articolo.

Romania Islanda: COME ARRIVANO ALLA GARA

Le due squadre si sfidano l’11 Novembre 2021 alle ore 20.45 allo Stadionul Steaua – Bucharest, nella capitale rumena e nell’impianto che ospita anche le gare della formazione che presta il nome allo stadio. Le due nazionali sono inserite nel girone J, lo stesso che ospita anche la Germania, già qualificata ai Mondiali come prima classificata, e poi Macedonia del Nord, Armenia, Liechtenstein.

La Romania è attualmente seconda nel girone con 13 punti raccolti in 8 partite, frutto di quattro vittorie, un pareggio e tre sconfitte. La squadra ha fatto un ottimo girone di qualificazione perdendo solo contro la Germania, e una volta contro l’Armenia, riscattando però in casa la sconfitta esterna. Con due vittorie nelle ultime due sfide sarebbe automaticamente qualificata ai playoff, gli spareggi tra le seconde classificate nei gironi, per accedere ai Mondiali 2022.

L’Islanda è la vera delusione di queste qualificazioni ai Mondiali: la formazione nordica non è riuscita, dopo il cambio generazionale, a confermare gli standard qualitativi della squadra che sorprese tutti agli Europei del 2016. È quinta in classifica con 8 punti raccolti in 8 partite ed è sintomatico che in un girone tale abbia fatto meglio solo del Liechtenstein, unica squadra con la quale è riuscita a vincere, pareggiando poi le gare interne contro Armenia e Macedonia del Nord.

Romania Islanda: I PRECEDENTI

Il sito della UEFA ricorda tre precedenti tra le due formazioni con un bilancio nettamente favorevole alla Romania: sono infatti tre le vittorie dei padroni di casa, che non hanno mai lasciato un punto alla formazione nordica. Il bilancio delle reti è nettissimo, ed è un 10-0 in favore dei rumeni. L’ultima gara giocata, quella di andata all’interno del gruppo J di qualificazione ai Mondiali 2022, si è chiusa col punteggio di 0-2.

Romania Islanda: PRONOSTICO E QUOTE

Partita dal pronostico decisamente chiuso a favore dei padroni di casa: la Romania ha bisogno di una vittoria per non avere paura dell’esito della sfida tra Macedonia del Nord e Armenia, e guardare con ottimismo alla sfida di chiusura del girone in casa del Liechtenstein. Con due vittorie la squadra di casa andrebbe matematicamente ai playoff. La vittoria dei rumeni, esito sul quale vi consigliamo di puntare, è quotata a 1.57. Davvero alte le quote del pareggio, dato a 4.0, e della vittoria dell’Islanda, quotata addirittura a 6.0.

Per chi avesse voglia di tentare una giocata su una quota leggermente più alta, si può guardare con interesse all’UNDER 2.5 che frutta in caso di vincita un moltiplicatore di 1.68.

LE PROBABILI FORMAZIONI

ROMANIA (4-3-3): Nita; Bancu, Nedelcearu, Chiriches, Ratiu; Stanciu, Marin, Cicaldau; Ianis Hagi, Keseru, Mitrita.
ISLANDA (4-3-3): Olafsson; Thorarinsson, Gretarsson, Ingi Bjarnason, Sampsted; Bordarson, B. Bjarnason, Helgason; Borsteinsson, Kjartansson, Gudmundsson.

Romania Islanda: DOVE VEDERLA

Romania Islanda non sarà visibile in chiaro in Italia. Chi vuole avere aggiornamenti in diretta sulla sfida, può seguirla attraverso diversi portali di scommesse che garantiscono sia il live testuale della partita che – almeno alcuni – una diretta video in streaming della stessa.

 

Seguici anche su Google News al seguente link: Leggera su Gnews