Si è disputata ieri la 4a giornata dei Gironi F e G di Serie D e la 5a per quanto riguardo i Gironi H ed I. Domenica che ha visto molte campane protagoniste, una su tutte ancora una volta il Giugliano.

Serie D Girone G: Giugliano a valanga, Afragolese padrona del derby

Nel Girone G fa quasi paura la semplicità con la quale il Giugliano riesce a battere qualsiasi avversario si trovi davanti. Ieri è toccato all’Arzachena, squadra sarda che non subiva reti da due giornate e che era ancora imbattuta. La compagine gialloblù è stata capace di strapazzarla, rifilandole 4 gol senza subirne, restando così a punteggio pieno (unica in tutti i giorni di Serie D insieme all’Arzignano nel Girone C) e con la porta ancora inviolata.

L’altra gara del Girone che riguardava le campane era il derby tra Afragolese e Gladiator, nella quale hanno prevalso i padroni di casa per 3-1 dopo una prova molto convincente trascinati da Longo. Ora l’Afragolese si trova al terzo posto, mentre il Gladiator ha conosciuto il sapore amaro della prima sconfitta stagionale.

Nel Girone H pesanti k.0. per Sorrento e Nola

Il Girone H ha disputato la 5a giornata dopo il turno infrasettimanale di mercoledì e per Sorrento e Nola sono arrivate due pesantissime sconfitte. Il Sorrento è letteralmente crollato sotto i colpi della capolista Francavilla perdendo 5-0, mentre il Nola ha subito un rotondo 4-0 a Lavello.

Ritorno al successo invece della Nocerina dopo l’inaspettata sconfitta di Rotonda. I molossi hanno battuto 2-1 il Gravina, che era reduce da 3 successi di fila.

Continua l’imbattibilità della Casertana, che ieri ha sconfitto il forte Casarano per 1-0 in casa. Quello che serve ai falchetti è qualche vittoria in più.

Pari della Mariglianese in casa per 1-1 contro il Molfetta, mentre il cambio tecnico al momento non ha sortito benefici al San Giorgio sconfitto anche a Bitonto per 2-1 nonostante una buona gara.

Tre campane in vetta nel Girone I

Il Girone I è al momento comandato dalle squadre campane, infatti sono Cavese, Portici e Gelbison che comandano la classifica con 13 punti.

Per Cavese e Portici sono arrivati i primi pareggi dopo 4 vittorie di fila, rispettivamente contro il Giarre e il San Luca, entrambe le gare terminate sull’1-1. Resta molto amaro in bocca per la Cavese che è stata raggiunta in pieno recupero su calcio di rigore.

Approfittando dei pareggi delle due squadre già citate, la Gelbison le ha agganciate in vetta grazie al successo netto contro l’FC Messina per 3-0.

Dietro le tre capoliste si sta facendo largo il Real Agro Aversa giunto alla quarta vittoria consecutiva, dopo aver battuto il Biancavilla per 3-2. Gli aversani sono ad un solo punto dalla vetta.

Unica sconfitta è stata la Polisportiva Santa Maria, che dopo aver risalito la china dal 2-0 al 2-2 ha subito il definitivo 3-2 dall’Acireale.

Girone F: primo successo del Matese

Infine nel Girone F è finalmente arrivato il primo successo del Matese, che ha sconfitto 1-0 la Vastese, mentre l’Aurora Alto Casertano ha perso ancora, questa volta in casa per 2-0 contro la Recanatese.