Noto duo musicale napoletano, gli Audio 2 possono vantare una carriera oramai quasi di durata trentennale.

Il duo è composto da Giovanni Donzelli e Vincenzo Leomporro, che si sono conosciuti presso il quartiere dell’Arenaccia, nel capolouogo partenopeo.

Audio 2: chi sono, Mina, nuovo disco, affinità con Lucio Battisti

Gli esordi sono importanti: Vincenzo e Giovanni sono infatti hanno avuto la fortuna di conoscere il figlio di Mina, ossia Massimiliano Pani, dopo che i due autori sviluppano il testo Neve uno dei brani di punta dell’album dell storica cantante italiana Sorelle Lumiere uscito nel 1993.

E’ proprio Pani a convincere i due a “mettersi” in proprio con il nome di Audio 2: nello stesso anno esce l’album chiamato proprio con il nome del duo, che ha una particolarità rara per l’epoca, ossia sia Vincenzo che Giovanni non sono presenti sulla copertina.

Diverse canzoni che fanno parte del primo album mettono in evidenza una certa affinità sonora con un “mostro sacro” come Lucio Battisti.

Nel 1994 vincono il Telegatto come “miglior gruppo rivelazione dell’anno”.

Continuano collaborazioni proficue per Mina, come il testo di “Acqua e sale”.

Cambiano continuamente sonorità e poi arriva il periodo delle colonne sonore: Leonardo Pieraccioni chiede al duo di realizzare la soundtrack di film di successo come I LaureatiIl ciclone, che sarà uno dei più grandi successo della storia del cinema italiano del 20° secolo.

Molto importante la collaborazione nel 2009 hanno collaborato con Mogol, che ha scritto per loro due canzoni contenute nell’album MogolAudio2.

Dieci anni dopo pubblicano un altro album, denominato 432 hz, sviluppato con la collaborazione di Ivana Spagna.

audio 2