Siamo oramai abituati al concetto di Bonus, sopratutto quelli che riguardano una platea sensibilmente ampia di pubblico, procedimenti che nell’ultimo lustro (5 anni) sono state molto frequenti anche per arginare e limitare gli effetti causati dal Covid-19.

Anche se la situazione legata al contagio appare sotto controllo, il numero di bonus non è cambiato, ma l’ultimo governo ha risistemato la situazione legata a queste agevolazioni. E’ stato ad esempio confermato il Bonus Affitto anche per il 2022.

Bonus affitto 2022: come averlo, chi ne ha diritto

Lo scorso anno è stata sviluppata, a titolo sperimentale, una forma di detrazione di imposta che può essere richiesta all’Agenzia delle entrate, specificamente per i giovani cittadini con età 20 e i 31 anni non compiuti, con un reddito annuale complessivo non superiore a 15.493,71 €.

Questa agevolazione funge come sconto sulla detrazione fiscale pari al 20%. E’ necessario che il richiedente possa dimostrare di essere effettivamente residente nello stesso immobile e non deve essere lo stesso nel quale vivono anche i genitori.

Oltre a questa forma di Bonus, diverse regioni italiane hanno concepito altre forme di agevolazioni vere e proprie per le categorie di cittadini con reddito particolarmente basso.

Ad esempio quello confermato dall’Emilia-Romagna corrisponde ad uno “sconto” pari a  tre mensilità, con un tetto massimo di 1500 euro ed è dedicato a diverse tipologie di cittadini, come i disoccupati, coloro che sono in cassa integrazione o in stato di mobilità; svolgono un lavoro precario o stagionale e hanno subito una riduzione delle entrate di almeno il 25% rispetto a quello del 2021 e reddito Isee fino a 35mila euro o infine chi costituisce un nucleo familiare fino a 17.154 euro.

Le domande saranno effettuabili attraverso il proprio Caf a partire dal prossimo 15 settembre fino alla fine di ottobre 2022.

La regione Lombardia ha sviluppato un altro tipo di Bonus Affitti per chi non è proprietario di alloggio nella regione. Oltre a ciò il richiedente deve presentare un contratto di locazione da almeno 6 mesi e non deve avere un ISEE superiore a 26 mila euro.

Bonus affitto