Jo Squillo è una delle concorrenti dell’edizione numero 6 del Grande Fratello VIP. La sua partecipazione è stata resa ufficiale anche dai profili social del celebre programma targato Mediaset. Entrerà quindi nella casa del Grande Fratello VIP insieme agli altri concorrenti nella prima puntata dello show condotto da Alfonso Signorini.

Jo Squillo è sicuramente una dei personaggi maggiormente conosciuti del cast dell’edizione di quest’anno: divenuta celebre per la partecipazione a Sanremo insieme a Sabrina Salerno con “Siamo Donne”, ha poi proseguito la sua carriera nel mondo dello spettacolo italiano dedicandosi soprattutto alla presenza della moda in tv, e ha anche scelto di fare attivismo impegnato per cause femministe ed ecologiste.

Jo Squillo: età e carriera

Jo Squillo, nome d’arte di Giovanna Coletti, è nata a Milano il 22 Giugno 1962, e ha quindi 59 arrivati.
Arrivata al successo con “Siamo Donne”, come detto, nel 1991 quando aveva 29 anni, aveva già alle spalle un passato nel mondo della musica punk e in quello della musica disco italiana. Tutti gli anni novanta vedono Jo protagonista sia nel mondo della musica che in quello della televisione: in quest’ultimo, in particolare, si afferma con le conduzioni di Il Grande gioco dell’Oca, del Festival di Castrocaro e di Sanremo Famosi. Nel 1999 approda a Tv Moda, una trasmissione che ne segnerà il resto della carriera.

Nel 2002 infatti fonda un canale satellitare completamente dedicato alla moda, Class TV Moda, le cui trasmissioni sono ancora in corso. Particolarmente attiva sul fronte femminista, ha inaugurato a Milano le installazioni “Wall of Dolls”, poi riprese anche in altre città, per denunciare le violenze e i femminicidi. Negli ultimi anni, in tv, la ricordiamo come tutor di Detto Fatto, concorrente de L’Isola dei Famosi 2019 e partecipante a Giù in 60 secondi – Adrenalina ad alta quota.

Jo Squillo: coniuge

Jo Squillo è sposata con Gianni Mucciaccia: la loro è una storia d’amore ormai quarantennale, perché si sono conosciuti negli anni ’80 quando Gianni suonava nel gruppo “Kaos Rock”. Jo e Gianni hanno iniziato a collaborare dal punto di vista lavorativo, sul piano musicale, e hanno così avuto modo di conoscersi, piacersi, e poi amarsi per il resto della loro vita.

Gianni Mucciaccia era bassista, ma poi la band si sciolse e oggi svolge un altro lavoro. È però sempre al fianco della moglie, sempre nelle scelte artistiche, e spesso anche in quelle lavorative: in qualità di direttore artistico e produttore discografico. Gianni Mucciaccia è stato anche regista di TV Moda, il programma diventato punto di riferimento della moda in Italia e ora esclusiva del canale di proprietà di famiglia.

Il triste lutto per i genitori

Jo Squillo ha raccontato di recente di aver perso entrambi i genitori, Aldo e Giovanna Coletti, nel giro di poco tempo, circa un mese. Ne ha parlato nel corso di una intervista a Novella 2000 e nel programma “Storie italiane”, condotto da Eleonora Daniele. Ha spiegato come la madre fosse affetta da una malattia degenerativa, e come il padre abbia poi sofferto un ictus a circa un mese dalla scomparsa della mamma di Jo.

Un lutto davvero pesante e difficile da superare, anche per il poco tempo intercorso tra i due tristi eventi e l’impossibilità di elaborare il primo senza dover pensare anche al secondo. La cantante e conduttrice ha voluto ricordare i propri genitori raccontando come le abbiano: “insegnato la tolleranza, il rispetto e tutti quei valori che sono necessari”.

La malattia di Jo Squillo

Sempre di recente Jo Squillo ha confessato, durante una partecipazione a Pomeriggio 5, programma condotto da Barbara D’Urso di soffrire in seguito ai postumi di una frattura ad un piede, le cui conseguenze potrebbero impedirle di correre e ballare in futuro. Jo ha raccontato di essersi fratturata il piede durante L’Isola dei famosi 2019, in Honduras, e che per tutti e due gli anni successivi a quanto accaduto, ha sofferto di tendinite perché la rottura del piede l’ha obbligata a cambiare postura. L’aver usato troppo il ginocchio e l’aver ballato tanto le hanno ridotto la cartilagine. Jo Squillo non potrà più correre né ballare.