Avellino e Giugliano si sono sfidate in un derby valevole per la 13a giornata del campionato di Serie C Girone C, sfida dalla quale sono usciti vittoriosi per 1-0 i tigrotti con un gol di Gladestony.

Avellino e Giugliano: primo tempo del tutto equilibrato

Avellino e Giugliano si sono affrontate al Partenio-Lombardi tra il silenzio dopo la disposizione della Lega (decisione del tutto errata che ha tolto lo spettacolo al pubblico), di far disputare la gara a porte chiuse.

Le squadre sono scese in campo schierandosi a specchio, il tecnico del Giugliano Di Napoli ha deciso infatti di rinunciare al consueto 3-5-2 preferendo il 4-3-1-2.

I tigrotti davanti a Sassi si sono schierati con Scanagatta, Zullo, Berman e D’Alessio in difesa; Felippe con ai lati De Rosa e Gladestony a centrocampo; Ghisolfi si è mosso alle spalle di Nocciolini e Salvemini.

Primo tempo soporifero che ha visto il Giugliano amministrare di più il possesso palla rispetto all’Avellino, ma nessun brivido è arrivato dalle parti dei due portieri. Al 25′ D’Alessio ha dovuto lasciare il campo per infortunio ed al suo posto è entrato Oyewale appena recuperato dopo un lungo stop.

Ripresa più vivace

La ripresa è apparsa subito più vivace con l’Avellino che è ritornato in campo più battagliero. Nonostante qualche attacco dei Lupi è stato però il Giugliano a trovare la via del gol al minuto 68.

Galoppata di Oyewale sulla sinistra, caparbio il senegalese ad avere la meglio in un contrasto con Rizzo e palla al centro per l’accorrente Gladestony che di piatto ha infilato in rete siglando il suo personale terzo gol in stagione.

Vantaggio Giugliano arrivato forse nel periodo di maggiore spinta dell’Avellino, che ha avuto al 71′ una doppia occasione per pareggiare con Russo che ha impegnato Sassi, il quale si è superato anche sul susseguente tap-in deviando in angolo.

Assalto dei biancoverdi fino alla fine ben arginato dal Giugliano, che porta a casa tre punti meritati consolidando il quarto posto in classifica cancellando anche la sconfitta della settimana scorsa contro la Juve Stabia.

Indice dei contenuti