Vittorio Sgarbi è uno degli ospiti in programma del celebre format televisivo targato Rai Che tempo che fa, che da oramai molti anni è uno di quelli “di punta” dl servizio pubblico nazionale. Vittorio Sgarbi è da oramai molti anni conosciuto principalmente come critico letterario ma anche come personaggio pubblico e televisivo, oltre da essere impegnato in politica da oramai molti anni, da poco tempo è divenuto anche  sottosegretario al Ministero della cultura nel nuovo Governo Meloni ed è sindaco di Sutri.

Vittorio Sgarbi: età, partito, cancro, moglie, figli

Vittorio Sgarbi ha 70 anni, essendo nato a Ferrara il 8 maggio 1952. Dopo il diploma a metà degli anni 70 si laurea con 110/110 e lode in Filosofia presso l’Università degli Studi di Bologna per specializzarsi in Storia dell’Arte poco dopo. Inizia a lavorare prevalentemente in contesti artistici ricoprendo ruoli come ispettore della sovrintendenza ai beni storici e artistici in Veneto, e ad insegnare per tre anni Storia delle tecniche artistiche all’Università di Udine.

Da sempre impegnato anche il politica, attualmente fa parte del partito politico da lui fondato Rinascimento. Nel corso degli anni la sua carriera politica ha visto più volte cambi di fronte, passando da opinioni liberali a più conservatrici e viceversa.

Non si è mai sposato, ma è legato da molti anni, dal 1998 a Sabrina Colle, di quasi 20 anni più giovane. Ha più volte definito la sua relazione come “aperta”. Ha avuto tre figli Evalina e Carlo che ha avuto da donne diverse. E’ stato sposato con Patrizia Brenner, prima del decesso di quest’ultima a causa della leucemia.

Vittorio Sgarbi