Natascia Maesi: chi è, età, presidente arcigay, compagna, Meloni

Natascia Maesi è la nuova presidente dell’associazione Arcigay, che dagli anni 80 del Novecento ha come principale scopo sociale quello di tutelare i diritti LGBT in Italia. Si tratta della prima donna eletta presidente dell’associazione dalla fondazione datata 1980.

Natascia Maesi: chi è, età, presidente arcigay, compagna, Meloni

Natascia Maesi, oggi  45enne, è nata a Caserta e laureata in filosofia a Napoli, e di professione è una giornalista.

Per 4 anni la giornalista sarà presidente dell’Arcigay, ed ha tenuto a sottolineare di utilizzare il prefisso “la” per distanziarsi dalla visione femminile ma non apertamente femminista della leadership dell’attuale premier Giorgia Meloni che quasi immediatamente ha specificato di preferire il pronome maschile:

“Sono molto onorata del ruolo di cui l’associazione oggi mi investe e che è l’esito di un percorso che viene da lontano e che coinvolge numerose attività”, ha dichiarato Natascia, che si definisce “felicemente single”.

Ha tenuto a specificare inoltre l’importanza di un’identità egualitaria e forte del genere femminile, non obbligando per forza quest’ultimo ad adattarsi ai canoni prestabiliti di fatto “copiando” il genere maschile anche nell’apparenza.

Il linea con le politiche già note da parte dell’Arcigay la Maesi ha già annunciato la volontà di lavorare per l’ampliamento dei diritti della comunità Lgbtqia+, oltre a rinnovare l’impegno contro la violenza che subiscono le donne e la comunità Lgbtqia.

“Attraversiamo un tempo complicato, per molti versi ostile. Ma ci sentiamo pronti e pronte ad attraversare questo tempo senza paura” ha continuato a dichiarare la neo presidente dell’associazione, che ha anche portato avanti il discorso della piena applicazione della legge 194, ossia quella che certifica l’aborto.

Natascia Maesi