Uno studio portato avanti dal colosso automobilistico Citroen sulle abitudini degli automobilisti europei ha raggiunto un risultato curioso: gli italiani sono i campioni d’Europa per il sesso in auto.

Sesso in auto: lo studio della Citroen

Lo studio della Citroen è stato battezzato “La mia vita in auto” e ha racchiuso le abitudini degli europei nella propria automobile. Si è giunti alla conclusione che la nostra vita per 4 anni e 1 mese viene trascorsa in auto e quindi in questo lasso di tempo le abitudini sono le più disparate.

Quello che facciamo di più, quando siamo in auto, è ascoltare la musica, in oltre 5700 momenti. Poi ci piace cantare, bere e parlare da soli, tutto rigorosamente in auto. C’è anche chi si guarda nello specchietto retrovisore per truccarsi, pettinarsi o, più in generale, per darsi una sistemata.

Ma il dato più curioso riguarda il sesso in auto, che secondo lo studio gli italiani praticano almeno il doppio rispetto agli altri paesi europei, un record che in un certo modo ci vede sul tetto d’Europa e conferma che siamo tra il popolo più focoso che esiste, l’italiano non perde occasione per amoreggiare e se il posto a disposizione è l’auto non si pone problemi, perchè la passione è superiore al posto nel quale viene svolto l’atto amoroso.