Dopo tutta l’estate trascorsa con le valige pronte, Milan Skriniar potrebbe legarsi all’Inter ancora per tanto tempo. La società nerazzurra vuole provare ad imbastire una trattativa per rinnovare il contratto al difensore slovacco che fino a qualche mese fa, fu cercato dal PSG e che non hai mai affondato il colpo.

Inter-Skriniar: la Champions può aiutare

Fino a qualche mese fa le condizioni economiche della società nerazzurra non davano margini di rinnovo. Con la possibile qualificazione agli ottavi di Champions e con i vari introiti derivanti dal cammino in tale competizione gli scenari possono cambiare.

In questo caso la società nerazzurra potrebbe disporre della liquidità necessaria per presentare un’offerta che soddisfi Skriniar. È pur vero che devono verificarsi determinate condizioni, ma parlare di rinnovo per il difensore slovacco non è più una cosa impossibile e nei prossimi giorni si può iniziare a discuterne per gettare le basi.

Inter-Skriniar: quanto vuole il giocatore

Marotta vuole proporre al giocatore un contratto con un ingaggio da 6,5 milioni a stagione. Una proposta vicina ai 7,5 milioni più bonus fatta dal PSG la scorsa estate. Il giocatore ci sta comunque riflettendo perchè è legato alla maglia nerazzurra e se non si fa avanti nessun club, il difensore potrebbe anche accettare.

La pausa per il Mondiale potrebbe essere l’occasione giusta per parlare con Skriniar e avere il tempo necessario per chiudere la trattativa.

Inter-Skriniar: gli altri scenari

L’ipotesi che Skrinar non possa accettare il rinnovo rimane comunque in piedi e il suo contratto scade l’anno prossimo. I nerazzurri per non perderlo a costo zero saranno costretti a venderlo già a Gennaio e in quel caso non potranno chiedere la cifra pretesa in estate per cedere il difensore.

Al momento fare ipotesi è ancora prematuro, si dovranno attendere i prossimi mesi per scoprire come finirà questa storia.