L’Afragolese sta attraversando un periodo buio, 4 sconfitte nelle ultime 5 giornate e classifica che si è complicata con l’uscita dalla zona play-off, ma per fortuna si è riaperto il mercato.

Afragolese: il mercato come alleato

La crisi esiste in casa Afragolese ed è inutile nasconderlo. La società di Raffaele Niutta dopo un avvio di stagione spumeggiante è crollata, soprattutto dopo il derby perso in casa contro la capolista Giugliano.

Un match forse troppo sentito, che ha lasciato strascichi nella mente di molti calciatori, che hanno notato una differenza tecnica palese rispetto alla compagine giuglianese. Da allora i rossoblù hanno subito una forte involuzione perdendo anche contro: Lanusei, Cynthialbalonga ed Ostia Mare, riuscendo a battere solo il Cassino.

Ma se crisi doveva essere meglio che sia arrivata in questo periodo dell’anno quando il mercato è aperto e può essere di aiuto. Probabilmente all’Afragolese servono calciatori con la mente sgombra che non diano peso al recente passato e la società come sempre è pronta per rimediare e rafforzare la rosa per puntare all’obiettivo prefissato, cioè i play-off.

Voglia di riscatto

La tifoseria ha voglia di riscatto, la stessa che anima la società e per questo già si sta attivando sul mercato in entrata ed in uscita.

Già hanno lasciato Afragola il difensore Cassandro, i centrocampisti Suraci e Liccardo (quest’ultimo poche ore fa) e l’attaccante Romeo girato in prestito alla compagine dell’Aurora Alto Casertano con la quale ha bagnato il debutto con il gol domenica scorsa.

Da fonti vicinissime alla nostra redazione ci risulta che a breve approderanno in maglia rossoblù nuovi acquisti di spessore che non dovrebbero far rimpiangere i partenti, anzi dovrebbero costituire il valore aggiunto alla rosa.

Niutta non si rassegna

Il presidente Niutta ha sempre anteposto il bene della squadra al suo non lesinando spese quando si è trattato di completare l’organico. Questo può e deve essere il punto di partenza per la tifoseria, che sa di poter contare su un presidente maniacale che è il primo a non essere soddisfatto dell’andamento della propria squadra e che non si rassegna di certo ad un campionato anonimo anche quest’anno.

In entrata il primo grande colpo dovrebbe essere il centrocampista belga Kenneth Van Ransbeeck, classe ’94 proveniente dal Nardò. Calciatore di estrema esperienza per aver vestito le maglie anche di Catanzaro e Benevento, oltre a Taranto, Rimini e Cynthialbalonga che in questa stagione ha collezionato 11 presenze in campionato.

Il suo ruolo ideale è centrale di centrocampo, ma sa cavarsela benissimo anche come mezz’ala. Un acquisto che se confermato farà ben sperare la tifoseria per il prosieguo del campionato e sulla voglia di far sempre meglio da parte della società.

La stessa società ha tenuto a precisare che le voci riguardanti un’eventuale partenza di Caso Naturale sono totalmente prive di fondamento e che l’attaccante resta e resterà un punto fermo dell’attuale rosa.

Ecco un video del belga Kenneth Van Ransbeeck, probabile nuovo acquisto dell’Afragolese: