La Serie D si avvia verso la conclusione dei vari gironi e le soddisfazioni per le squadre campane anche nell’ultimo turno sono state davvero tante.

Serie D Girone G: Giugliano pronta la festa; Afragolese inserito il turbo

Nel Girone G di Serie D il Giugliano ha strapazzato l’Insieme Formia 5-0 in trasferta e aspetta solo di poter festeggiare l’aritmetica promozione in Serie C.

I tigrotti giunti alla 22a vittoria stagionale hanno anche approfittato dello scivolone della Nuova Florida sconfitta ad Artena. Mister Ferraro e i suoi ragazzi probabilmente mercoledì chiuderanno i conti e poi domenica grandissima festa al De Cristofaro dove è atteso il sold out.

L’Afragolese non si ferma più, il suo finale di stagione è entusiasmante, la squadra di mister Fabiano ha travolto l’Ostia Mare 5-0 ed è pronta a festeggiare il traguardo dei play-off.

Grande festa per bomber Longo che ha raggiunto quota 200 gol in carriera.

Il Gladiator ormai salvo da diverse giornate ha fatto un piacere all’Afragolese bloccando sul 2-2 l’Arzachena. I sammaritani sono 11esimi in classifica.

Tutto ancora da decidere in coda.

Girone H: Mariglianese in festa; San Giorgio che batosta; Casertana e Nocerina lotta play-off

Il Girone H di Serie D ha già emesso da tempo il verdetto promozione che è stata conquistata dal Cerignola, ma tanto c’è ancora da dire sugli altri verdetti.

Ieri è stata la Mariglianese a festeggiare la permanenza in Serie D. La squadra di mister Sanchez ha battuto 1-0 il Brindisi in trasferta ed al primo anno in questa serie ha compiuto un’impresa che pochi credevano possibile.

Bruttissimo k.o. invece per il San Giorgio surclassato dal Cerignola in casa con il tennistico punteggio di 6-1, adesso i granata dovranno fare punti nell’ultima giornata e sperare che il Bisceglie non vinca, altrimenti sarà retrocessione diretta.

Casertana e Nocerina si stanno dando battaglia per l’ultimo posto disponibile nella griglia play-off. I falchetti ieri non sono andati oltre l’1-1 a Molfetta, subendo il pareggio ad un minuto dalla fine, mentre la Nocerina (che ha annunciato per il prossimo anno Sannino come allenatore) ha vinto 4-1 con il Casarano con Talamo autore di tutte le reti dei molossi.

Le due squadre ora sono appaiate in classifica e l’ultima giornata decreterà chi entrerà nei play-off.

Festa a Nola per la salvezza, i bruniani hanno festeggiato con i propri tifosi battendo 1-0 il Gravina, vittoria anche per il Sorrento, 2-1 al Lavello.

Girone I: La Gelbison è nella storia, per la prima volta accede tra i professionisti

L’assoluta protagonista di giornata tra le campane è sicuramente la Gelbison che ha vinto il Girone I di Serie D e per la prima volta nella sua storia approda in Serie C.

La squadra di mister Esposito ha vinto a Troina 3-0 facendo esplodere tutta Valle del Sannio. Impresa che ad inizio stagione nessuno avrebbe immaginato, complimenti alla Gelbison.

La Cavese pur vincendo a Cittanova 1-0 dovrà accontentarsi dei play-off.

Vittoria della Polisportiva Santa Maria nel derby col Portici 4-2 e sconfitta del Real Agro Aversa 2-0 a Rende.

FONTE FOTO CLASSIFICHE: Transfermarkt