Napoli Torino è la partita del posticipo delle 18 della domenica della ottava giornata di campionato di Serie A. La partita mette di fronte l’unica squadra ancora a punteggio pieno, il Napoli, contro il Torino di Juric che nelle ultime giornate ha mostrato una solidità crescente e la capacità di giocare alla pari ogni partita, dopo un inizio di stagione problematico Scopriamo insieme qualcosa in più sulla partita in quest’articolo.

Napoli Torino: COME ARRIVANO ALLA GARA

Le due squadre si sfidano il 17 ottobre 2021 alle ore 18 allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli, nuova denominazione del San Paolo, storico impianto che tradizionalmente ospita le gare della formazione di casa. Napoli Torino sarà diretta dall’arbitro signor Sacchi, coadiuvato dagli assistenti Prenna e Zingarelli. Quarto uomo sarà Santoro, mentre al Var ci sarà l’arbitro Di Bello coadiuvato dall’Avar Tolfo.

Il Napoli è attualmente primo a punteggio pieno in classifica: sono arrivate 7 vittorie su 7 gare disputate finora e quindi 21 punti. L’ultima gara di campionato è stata la vittoria esterna contro la Fiorentina per 1-2. , La formazione allenata da Spalletti sta disputando anche l’Europa League: fino ad ora sono arrivati un pareggio esterno contro il Leicester e una sconfitta interna contro lo Spartak Mosca, in una gara pesantemente condizionata dalla giusta espulsione di Mario Rui. Si è trattata della prima e finora unica sconfitta stagionale in gare ufficiali per il Napoli.

Il Torino occupa al momento la undicesima posizione in classifica con 8 punti raccolti in 7 partite, frutto di due vittorie, due pareggi e tre sconfitte. È reduce dal derby perso in casa per 0-1 contro la Juventus, una partita per larghi tratti comandata dal punto di vista del gioco prodotto, ma senza molte conclusioni nello specchio della porta bianconera. È stata la prima sconfitta dopo una striscia di quattro risultati utili consecutivi, che di fatto costituiscono l’intero bottino di punti in campionato.

Napoli Torino: I PRECEDENTI

Sono tantissimi i precedenti tra le due formazioni che fanno parte della storia della Serie A. Nella scorsa stagione il Napoli soffrì tantissimo in casa, riuscendo a pareggiare 1-1 soltanto in pieno recupero. Al ritorno all’Olimpico di Torino invece secco 0-2 per gli azzurri con grande prestazione di Osimhen. L’ultima vittoria del Torino in casa del Napoli risale al 17 Maggio 2009, un 1-2 in una partita nel finale di stagione, in cui i granata avevano molte motivazioni salvezza a differenza del Napoli, allenato all’epoca da Donadoni. Da allora quattro pareggi e cinque vittorie del Napoli.

Napoli Torino: PRONOSTICO E QUOTE

Pronostico abbastanza sbilanciato a favore dei padroni di casa: la vittoria esterna, esito 1, è data a circa 1.35 dalla maggioranza dei bookmakers. Il pronostico è però secondo noi maggiormente equilibrato di quello che dicono le quote, che danno il pareggio a 4.75 e la vittoria esterna addirittura ad 8.50.
La vittoria del Napoli, ancorché molto probabile, è leggermente sottopagata. Ci aspettiamo una Napoli Torino combattuta e dal punteggio non particolarmente largo: guardiamo con interesse alla quota dell’UNDER 2.5, che paga 2.20 volte la posta in gioco, e che si è verificata nelle ultime 4 partite del Torino.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Spalletti farà a meno di Ospina, stavolta, considerato il rientro tardivo dalla trasferta con la nazionale per il portiere colombiano. Stesso discorso anche per Lozano che è stato impegnato con il Messico. Per il resto formazione stra-confermata in considerazione dell’ottimo rendimento di inizio stagione e anche di qualche defezione sia in attacco, fermi Ounas e Petagna, sia a centrocampo: lavora ancora a parte Lobotka. Pronto a subentrare per qualche minuto, o in caso di necessità, anche Faouzi Ghoulam.

Juric cercherà di dare continuità alla formazione che ha ben figurato nelle quattro gare precedenti al derby, e anche nella partita contro la Juventus. Confermato il trio di difesa con Djidji a destra, al rientro dalla squalifica. A centrocampo sarà Rincon a dare manforte a Mandragora, turno di riposo per Pobega. Davanti ancora Sanabria: Belotti è ancora lontano dalla miglior condizione e la dirigenza potrebbe anche imporre una sua messa da parte a causa del mancato rinnovo di contratto e della probabile partenza a Gennaio.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne. Allenatore: Spalletti.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Rincon, Mandragora, Ansaldi; Lukic, Brekalo; Sanabria. Allenatore: Juric.

Napoli Torino: DOVE VEDERLA

Napoli Torino sarà visibile su DAZN: l’emittente che trasmette in streaming eventi sportivi detiene l’esclusiva di tutte le partite della Serie A 2021/22. DAZN è visibile su PC, Smart Tv, Smartphone e Tablet e serve un abbonamento mensile per vedere la partita. DAZN consente però di interrompere l’abbonamento senza penali in qualsiasi momento e ha previsto diverse promozioni per la stagione che sta per iniziare.