Calciomercato Lecce. I salentini in questi ultimi giorni sono molto attivi sul mercato per completare la rosa per affrontare il salto di categoria al meglio. I reparti da rinforzare sono molteplici, dalla porta fino all’attacco.

Calciomercato Lecce: Maksimovic nome caldo

Per il ruolo di difensore il Lecce ha deciso di puntare su Nikola Maksimovic. Il serbo in forza a Genoa è alla ricerca di una squadra di Serie A dopo la retrocessione dei liguri nella serie cadetta. A trovare un accordo con il Genoa non sarà un problema visto che ascolterà qualsiasi tipo di offerta congrua.

Il problema principale è rappresentato dall’ingaggio del giocatore. Maksimovic guadagna quasi due milioni di euro per i prossimi tre anni. La soluzione sarebbe quella che anche il Genoa contribuisca a parte dell’ingaggio da dare al giocatore.

Calciomercato Lecce: ecco l’asse blucerchiato

Il mercato del Lecce si sposta da una sponda ligure a un’altra. Corvino è interessato a due giocatori della Sampdoria: stiamo parlando del portiere Vladimiro Falcone e del centrocampista norvegese Kristoffer Askildsen.

Il portiere, dopo essere stato autentica sorpresa al Cosenza, si è ritagliato uno spazio importante anche nella Sampdoria dopo l’infortunio di Emil Audero.

Con il suo rientro gli spazi si potrebbero ridurre e Falcone ha accettato il Lecce dopo che ha superato nelle preferenze Simone Scuffett. Il giocatore arriverà in Salento per una cifra di quattro milioni di euro.

Per Askildsen è stata battuta la concorrenza del Cagliari. Il giocatore infatti ha preferito rimanere in massima serie sposando la causa giallorossa. La formula sarà quella del prestito con diritto di riscatto e controriscatto da parte dei blucerchiati.

Calciomercato Lecce: Federico Di Francesco per l’attacco

Per completare l’attacco il Lecce ha deciso di focalizzare le sue attenzioni su Federico Di Francesco. L’esterno è tornato alla Spal per fine prestito dopo l’ottima stagione con l’Empoli condita da ben cinque reti.

Il giocatore potrebbe fare lo stesso percorso di Strefezza passando dalla Spal al Lecce. Manca ancora l’accordo con la società emiliana con eventuali contropartite tecniche da inserire nell’affare.