Il Torino con la vittoria contro la Sampdoria ha rilanciato le sue ambizioni europee. Quest’anno con Juric, la tifoseria granata sta vedendo finalmente un gran gioco dopo un biennio soporifero.

Per continuare ad alimentare le ambizioni il DS Vagnati sta cercando i puntelli giusti per rendere la rosa ancor più competitiva e allo stesso tempo cedere quei giocatori che sono fuori dai piani del tecnico croato.

Il tutto per continuare a stupire fino alla fine del campionato, magari con una qualificazione in Conference League, obiettivo al momento più vicino per il Toro.

Calciomercato Torino: Nandez, il sogno per il centrocampo

Uno dei nomi più caldi per il mercato del Toro è quello di Nahitan Nandez del Cagliari. Il centrocampista uruguaiano sarebbe il rinforzo che farebbe fare il salto di qualità alla formazione di Juric. Ma strapparlo ai sardi sarà un’impresa difficilissima.

Il presidente Giulini chiede per il giocatore almeno tra i 20 e i 25 milioni di euro, anche con un prestito con obbligo di riscatto.

Una cifra che pagata solo in cash sarebbe fuori portata per il Torino, ma che può essere abbassata con contropartite tecniche come Baselli (in scadenza di contratto), Linetty e Izzo. Sarà la volontà del giocatore a spostare gli equilibri di questa trattativa.

Calciomercato Torino: due squadre su Zaza

Per quanto riguarda i movimenti in uscita, uno dei giocatori a fare le valigie è sicuramente Simone Zaza ormai superato nelle gerarchie anche da Antonio Sanabria per il ruolo di riserva di Belotti.

Su di lui c’è forte il Genoa che ha bisogno assolutamente di una punta da affiancare a Destro per cercare di risalire disperatamente la classifica dopo l’esonero di Shevchenko.

C’è da tenere d’occhio anche l’interessamento della Salernitana che con l’arrivo di Iervolino presidente e di Sabatini come direttore sportivo, vuole regalare alla squadra campana dei rinforzi di valore per tentare una clamorosa rimonta salvezza.

Seguici anche su Google News al seguente link: Leggera su Gnews