L’oroscopo di Barbanera ritorna in piena attività per “presentare* una nuova settimana, che potrebbe portare numerose novità per alcuni segni in particolare. Ecco cosa accadrà.

Oroscopo Barbanera: le previsioni per domani 19 gennaio 2022

Ariete – Grande vitalità e voglia di fare, ma ciò potrebbe non rendervi così lucidi come pensate. Necessario un po’ di supporto morale.

Toro – Fase di stanca che proseguirà per qualche giorno ma dovreste riuscire a “fare tutto”. Evitate di sviluppare piani e progetti particolari, non è il momento adatto.

Gemelli – Buone sensazioni in amore, dovute ai recenti buoni risultati ottenuti in altri ambiti. Ottima la vostra capacità di ascoltare.

Cancro –  Intriganti e dotati di grande personalità, quest’ultima potrebbe essere un po’ ingombrante a larghi tratti nel corso della giornata.

Leone– Potreste interpetare male qualche atteggiamento un po’ sopra le righe, provate semplicemente a conquistare un po’ di maturità dai vostri errori.

Vergine –Aperti al dialogo, “progressisti”, in maniera maggiore rispetto al solito. Non badate a chi potrebbe criticare questo cambio di rotta.

Bilancia – Non gradite essere messi in discussione, sopratutto in questa fase del mese, piuttosto complessa. Evitate atteggiamenti troppo teatrali.

Scorpione – Molti impegni ma anche quache buona possibilità di relax. Questi momenti in particolare andranno sfruttati e goduti anche se sono di breve durata.

Sagittario – Risassati e traquilli, il recente nervosismo sarà solo un ricordo ma potrebbe avervi addirittra migliorato rispetto al recente passato.

Capricorno – Momento di buona fiducia per Capricorno che soffrirà di un po’ di stress dovuto al lavoro ma anche grande intuizioni in amore.

Acquario – Indolenti e disinteressati alle sorti altrui, ma gradualmente la situazione migliorerà e ritornerete “nei ranghi” molto presto.

Pesci – La fretta è una pessima consigliera, sopratutto per un segno così sensibile ed emotivo come Pesci. Provate semplicemente ad ascoltare maggiormente gli altri.

Seguici anche su Google News al seguente link: Leggera su Gnews