Il Giugliano che si affaccia alla Serie C dopo 24 anni, non ha ancora sciolto il nodo allenatore, ma le idee della società sembrano essere abbastanza chiare.

Giugliano: si riflette sulla riconferma di Ferraro

La prossima settimana dovrebbe essere quella decisiva per scegliere chi allenerà il Giugliano la prossima stagione.

Dopo pochi giorni dal termine della poule scudetto la società sta ancora riflettendo sulla riconferma o meno di Giovanni Ferraro, tecnico che ha guidato la squadra alla promozione e sfiorato lo scudetto di categoria.

Come si può anche notare, dai canali ufficiali del club non è stato ufficializzato l’addio dal tecnico di Vico Equense, quindi ci sarebbero ancora delle possibilità di rivedere anche nel prossimo campionato Ferraro alla guida dei tigrotti.

Il toto allenatore: Di Napoli in pole

Nel caso in cui Ferraro non dovesse essere riconfermato la società ha già individuato alcuni profili che potrebbero potrebbero il suo posto.

In pole c’è Raffaele Di Napoli reduce dalla retrocessione alla guida della Paganese, ma non è l’unico nella lista dei Mazzamauro.

Resiste infatti l’allenatore dell’Under 18 della Roma Scurto, così come altri due tecnici.

Solo dopo la decisione su Ferraro il Giugliano nel caso accelererà per aggiudicarsi le prestazioni di un nuovo tecnico.