Calciomercato Napoli. La società partenopea è di sicuro la Regina di questa settimana di calciomercato, infatti stamattina Ndombele si sottoporrà alle visite mediche e poi toccherà a Raspadori. Adesso parte l’assalto finale per il portiere Navas.

Calciomercato Napoli: le cifre dell’affare Raspadori

Il calciomercato Napoli sta riscaldando di nuovo il cuore dei tifosi dopo gli ultimi colpi che hanno reso la rosa completa e competitiva.

L’accordo per Raspadori prevede prestito oneroso a 5 milioni di euro più obbligo di riscatto fissato a 25 e altri 5 milioni di euro di bonus.

L’attaccante sarebbe dovuto arrivare domani, ma a quanto pare oggi sarà a Villa Stuart per le visite mediche anticipando così tempi per aggregarsi il prima possibile ai nuovi compagni.

Ndombele: attesa per l’arrivo

Ndombele mentre scriviamo è in viaggio proprio verso Roma per sottoporsi alle visite di rito. Il francese ex Tottenham e Lione subito dopo firmerà il contratto con la società azzurra. L’accordo con gli inglesi è stato il seguente: prestito oneroso a 500mila euro con diritto di riscatto fissato a 30 milioni. E stipendio grossomodo diviso al 50%. Quindi il Napoli dovrebbe corrispondere al calciatore intorno a 3 milioni per quest’anno.

Assalto a Navas

L’ultimo tassello del calciomercato Napoli è adesso il portiere del Psg Navas e si sta lavorando serratamente per chiudere la trattativa.

I partenopei vogliono il portiere ma sanno che bisogna limare le pretese economiche del calciatore, che potrebbe risolversi con una buonuscita del Psg. Sembra comunque che alla fine anche questo affare si farà, perchè è chiaro che Meret non è visto come il titolare dal tecnico Spalletti.

Per il portiere friulano dovrebbero aprirsi le porte della cessione se arrivasse Navas.

Simeone ufficiale

Intanto è finalmente ufficiale Simeone che è a Napoli già da quattro giorni. Stamattina è stato annunciato con il consueto tweet del presidente De Laurentiis: