Inter Sheriff Tiraspol è la terza gara del girone D della Champions League 2021/22. Una partita fondamentale per il proseguimento dell’avventura nella massima competizione europea per entrambe le formazioni. I nerazzurri affrontano la sorpresa del girone con l’obbligo di vincere la partita per rientrare in corsa. Scopriamo qualcosa in più sulla sfida in questo articolo.

Inter Sheriff: come arrivano alla gara

La partita si gioca martedì 19 Ottobre alle ore 21 allo stadio Giuseppe Meazza, in San Siro, a Milano, nell’impianto che ospita tradizionalmente gli incontri di casa, e soprannominato “La scala del calcio”. La gara sarà diretta da una sestina arbitrale di nazionalità olandese guidata dal signor Makkelie. La gara fa parte del quadro del girone D, quello nel quale sono inseriti anche Real Madrid e Shakhtar Donetsk, che si sfidano nell’altra partita del raggruppamento.

L’Inter ha raccolto solo 1 punto nelle prime due gare del girone: la squadra di Simone Inzaghi ha perso per 0-1 in casa contro il Real Madrid all’esordio, e poi ha pareggiato 0-0 sul campo dello Shakhtar Donetsk allenato da Roberto De Zerbi. In entrambe le partite i nerazzurri avrebbero meritato un risultato migliore per mole di gioco e occasioni avute, ma è mancata un po’ di cattiveria. La squadra è reduce dalla sconfitta per 3-1 sul campo della Lazio, in campionato. Ha quindi bisogno di una vittoria, oltre che per raddrizzare la barra nel girone, anche per tirare su il morale in vista dei prossimi impegni in Serie A.

Lo Sheriff Tiraspol, come abbiamo accennato, è la vera sorpresa del girone e di questo inizio di Champions League. La squadra vincitrice del campionato moldavo (della Transnistria, per essere maggiormente precisi) ha infatti battuto sia lo Shakhtar, per 2-0 in casa, sia il Real Madrid in trasferta al Bernabeu, compiendo una vera e propria impresa costringendo gli uomini di Ancelotti ad una clamorosa battuta d’arresto interna col punteggio di 1-2. In campionato la formazione è terza con 25 punti raccolti in 10 partite, ma ha giocato tre gare in meno rispetto ai propri avversari proprio per disputare serenamente la fase preliminare di Champions: arriva da cinque vittorie consecutive.

Inter Sheriff: i precedenti

Non ci sono precedenti ufficiali tra le due formazioni che si affrontano per la prima volta nelle competizioni UEFA: Inter Sheriff è una prima assoluta.

Inter Sheriff: il pronostico

I bookmakers danno per nettamente favorita l’Inter, e nonostante la capacità dello Sheriff di sorprendere le sue precedenti avversarie, ci sentiamo di assecondare questa previsione. Tuttavia la vittoria interna è quotata ad una cifra veramente bassa, e potrebbe convenire non rischiare sorprese clamorose – che ad differenza di quanto accaduto col Real Madrid, non dovrebbero esserci – e andare a puntare su esiti diversi dall’1×2.

Guardiamo invece con maggiore interesse alle quote degli esiti OVER 2.5, che frutta 1.34 volte la posta in gioco, ma soprattutto a quella dell’esito GOAL/GOAL: l’Inter ha mostrato poca solidità difensiva ultimamente ed è possibile che lo Sheriff segni almeno una rete a San Siro. Una giocata vincente su questo esita per Inter Sheriff frutta invece 1.83 volte la posta in gioco.

Le probabili formazioni

SHERIFF TIRASPOL (4-2-3-1): Athanasiadis; Fernando Costanza, Arboleda, Duranto, Cristiano; Addo, Thill; Traoré, Kolovos, Castañeda; Yakhshibaev. Allenatore: Vernydub
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. Allenatore: Inzaghi

Inter Sheriff: dove vederla

Inter Sheriff sarà visibile per gli abbonati Sky, e sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Action (206 del satellite), e Sky Sport (253 del satellite). La partita sarà visibile anche in 4K per i possessori di televisioni capaci di riprodurre in questa risoluzione, al canale 213 del satellite. Essendo evento i cui diritti sono gestiti da Sky, la partita sarà visibile anche sulle app di streaming Sky Go (riservata agli abbonati al satellitare) sia su NOW, la piattaforma di solo streaming che, per quanto concerne lo Sport, prevede un abbonamento mensile da circa 15 Euro.

Non è prevista la trasmissione su Mediaset, né su Amazon Prime Video, che invece ha i diritti per alcune delle gare che si giocano al mercoledì, come quella dell’Inter per questa settimana. C’è invece la possibilità di vedere la partita Inter Sheriff su Infinity+, la piattaforma di riproduzione in streaming multidispositivo (PC, Tablet, Smartphone, Smart TV) di contenuti di proprietà di Mediaset. In questo caso occorre registrarsi e sottoscrivere un abbonamento al costo di 7,99€ al mese.