Giugliano e Afragolese si sono viste comminare delle ammende dal Giudice Sportivo a causa di presunti comportamenti dei propri tifosi, ammende completamente assurde e possiamo dirlo con certezze perchè eravamo presenti sugli spalti.

Giugliano e Afragolese: i comunicati del Giudice Sportivo

Questi i comunicati del Giudice Sportivo.

“Euro 2.000,00 e diffida AFRAGOLESE 1944. Al termine della gara, alcuni propri sostenitori facevano ingresso sul terreno di gioco da un cancello lasciato aperto, insultando e minacciando i calciatori della società avversaria. Inoltre altre quattro persone non identificate ma chiaramente riconducibili alla società, entravano sul terreno di gioco per allontanare il Presidente del sodalizio reo di avere colpito con uno schiaffo al volto un calciatore avversario determinando uno stato di tensione”.

“Euro 1.500,00 GIUGLIANO CALCIO 1928. Per avere propri sostenitori in campo avverso, al termine del primo tempo, forzato un cancello posto sotto la tribuna pur senza accedere al terreno di gioco. Inoltre i medesimi sostenitori per tutta la durata della gara utilizzavano materiale pirotecnico (alcuni petardi e fumogeni) che in un’occasione veniva lanciato nel recinto di gioco”.

Tutto sbagliato tifoserie esemplari

I comunicati pubblicati nei confronti delle tifoserie di Giugliano e Afragolese non rispecchiano minimamente la realtà di quanto accaduto.

Per quanto riguarda i tifosi dell’Afragolese al termine della gara, come capita in ogni stadio del mondo, i calciatori sono stati chiamati a raccolta sotto la tribuna per un chiarimento e nessuno e sottolineiamo nessuno, è entrato sul terreno di gioco.

Assurda anche l’ammenda per il presunto comportamento dei tifosi del Giugliano. Nessun cancello è stato forzato, anzi, uno di questi era aperto e i tifosi con la massima intelligenza che li contraddistingue, hanno chiesto ad alcuni componenti della propria squadra di chiuderlo. Di petardi e fumogeni poi nemmeno a parlarne, non solo non sono stati esplosi, ma non erano nemmeno presenti allo stadio.

Le due tifoserie hanno avuto un comportamento esemplare dall’inizio alla fine rispettandosi tra loro, allora perchè gettare fango sui supportes del Giugliano e Afragolese invece di esaltarli per la loro sportività e senso civico? Assurdo!!!!!