Young Boys Villarreal è la terza gara del girone F della Champions League 2021/22 per entrambe le formazioni. La squadra allenata da Unai Emery è quella messa peggio nel girone avendo raccolto un solo punto in due partite nel pareggio all’esordio contro l’Atalanta. Ha però l’occasione di rifarsi contro la squadra meno blasonata del girone. Scopriamo qualcosa in più sulla sfida in quest’articolo.

Young Boys Villarreal: come arrivano alla gara

La partita si gioca mercoledì 20 ottobre alle ore 21 allo Stadio Wankdorf di Berna, in Svizzera, nell’impianto – uno dei pochi regolamentari in erba sintetica – che tradizionalmente ospita le gare della formazione di casa. La gara sarà diretta da una sestina arbitrale di nazionalità russa guidata dal signor Karasev.

Lo Young Boys si è dimostrato solidissimo nelle prime due sfide di Champions: ha battuto il Manchester United per 2-1 all’esordio, ed è poi uscito con una sconfitta dal minimo scarto 0-1 dal campo dell’Atalanta nella seconda giornata. Nel campionato svizzero la formazione giallonera è terza con 18 punti in 9 partite disputate, e vive uno stato di forma complessivamente positivo: nelle ultime quattro sono arrivate tre vittorie e un pareggio, contro il Lucerna, proprio nell’ultima gara disputata.

Il Villarreal ha avuto un inizio di stagione complesso. In Champions ha pareggiato all’esordio contro l’Atalanta con un 2-2, e ha poi perso fuori casa per 2-1 contro il Manchester United. In entrambe le partite gli uomini di Emery si sono fatti rimontare e sono usciti con più di qualche rimpianto dal campo. Il pareggio è il risultato più frequente in questo inizio di stagione per il Villarreal che ha pareggiato ben 5 delle prime 6 partite di Liga. La squadra è reduce dalla sorprendente sconfitta interna contro l’Osasuna.

Young Boys Villarreal: i precedenti

Non ci sono precedenti in Europa tra le due formazioni che si affrontano per la prima volta sui palcoscenici delle competizioni internazionali.

Young Boys Villarreal: il pronostico

I bookmakers danno per favorita la squadra di casa, la cui vittoria paga poco più di 2.0 volte la posta in gioco, con leggere variazioni a seconda del concessionario scelto per la giocata. Gli altri esiti hanno quote più elevate e simili: il pareggio è dato a circa 3.50 mentre la vittoria interna in Young Boys Villarreal è data a circa 3.30 volte la posta in gioco. Noi però non siamo altrettanto sicuri della vittoria degli spagnoli, che non stanno attraversando un buon momento di forma.
Consigliamo per questo la giocata sulla doppia chance 1X quotata a 1.65 oppure sull’UNDER 2.5, che frutta più di 2.0 volte la posta in gioco.

Le probabili formazioni

YOUNG BOYS (4-4-2): Von Ballmoos; Hefti, Camara, Lauper, Garcia; Fassnacht, Martins Pereira, Aebischer, Moumi Ngamaleu; Siebatcheu, Elia. Allenatore: Wagner

VILLARREAL (4-3-3): Rulli; Foyth, Albiol, Torres, Pedraza; Capoue, Parejo, Trigueros; Pino, Gerard Moreno, Danjuma. Allenatore: Unai Emery

Young Boys Villarreal: dove vederla

Young Boys Villarreal sarà visibile per gli abbonati Sky, e sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Football e su Sky Sport, canale numero 252 del satellite. Essendo evento i cui diritti sono gestiti da Sky, la partita sarà visibile anche sulle app di streaming Sky Go (riservata agli abbonati al satellitare) sia su NOW, la piattaforma di solo streaming che, per quanto concerne lo Sport, prevede un abbonamento mensile da circa 15 Euro.

Non è prevista la trasmissione su Mediaset, né su Amazon Prime Video, che invece ha i diritti per alcune delle gare che si giocano al mercoledì. C’è la possibilità di vedere la partita Young Boys Villarreal su Infinity+, la piattaforma di riproduzione in streaming multidispositivo (PC, Tablet, Smartphone, Smart TV) di contenuti di proprietà di Mediaset. In questo caso occorre registrarsi e sottoscrivere un abbonamento al costo di 7,99€ al mese.