Questa settimana il calciatore del Savoia scelto per rispondere alle domande dei tifosi nel format “Spazio ai tifosi” è stato l’attaccante Gianluca Trimarco.

Savoia: le parole di Trimarco

Queste alcune delle risposte date da Trimarco: “Obiettivo? Arrivare quanto più in alto possibile. E’ il minimo che possiamo fare per questa piazza che ci ha dato tanto calore già nella sfida vinta contro l’Albanova.

Condizione fisica? Arriverà soltanto con le partite, giocare ci consentirà di crescere fisicamente. Gli allenamenti li stiamo facendo alla grande e speriamo di continuare bene, andando più avanti possibile.

Ho scelto di venire al Savoia per la piazza: ho rifiutato varie situazioni perchè quando chiama il Savoia è tutta un’altra cosa. Non c’è stato bisogno di dire nulla, siamo subito arrivati alla conclusione della trattativa.

Chi mi ha impressionato di più? Capitan Scarpa, per abnegazione e voglia. Abbiamo un tifoso del Savoia in squadra. Poi, a 42 anni, è ancora il primo a correre, incitare la squadra e questa è la nostra forza.

Io un 9 e mezzo alla Benzema? A me piace molto giocare con la squadra, forse, a volte, anche troppo. Dovrei essere un po’ più egoista e cinico davanti alla porta. Ogni attaccante ha le sue caratteristiche: a me piace giocare così, divertirmi e mi fa piacere aiutare la squadra.

E’ nata una storia d’amore con il Savoia? Mi ha fatto piacere ricevere gli applausi dei tifosi e spero che nasca questo amore”.