Huddersfield Barnsley è l’anticipo della quarantaquattresima giornata della Championship inglese, la Serie B d’Inghilterra. A metà settimana il campionato ha emesso il primo verdetto: l’aritmetica promozione in Premier League del Fulham.

Il campionato di calcio che al proprio termine assegna tre posizioni nel più importante campionato nazionale d’Europa, la Premier League, è uno di quelli più avanti nel calendario: questa è la terzultima giornata, e poi si passerà alla fase a playoff.

Anche l’Huddersfield è in corsa per la promozione: occupa al momento il terzo posto in classifica, ma al secondo posto c’è il Bournemouth con 4 punti di vantaggio e due partite in meno. Per l’Huddersfield si prospetta il difficile percorso dei playoff.

Scopriamo qualcosa in più su Huddersfield Barnsley, decisiva soprattutto per i padroni di casa, in questo articolo.

Huddersfield Barnsley: come arrivano alla gara

Le due squadre si sfidano il 22 Aprile 2022 alle ore 20.45 allo John Smith’s Stadium di Huddersfield, nella regione del West Yorkshire, l’impianto casalingo che ospita tradizionalmente le gare della formazione di casa.

L’Huddersfield Town occupa al momento la terza posizione in classifica ed è, come abbiamo detto, in piena corsa per i playoff che valgono la promozione in Premier League.

Ha finora raccolto 73 punti nelle 43 sfide di campionato giocate e lo score è frutto di 20 vittorie, 13 pareggi e 10 sconfitte. La squadra ha ripreso a macinare risultati dopo un periodo di appannamento.

Nelle ultime quattro partite sono infatti arrivate tre vittorie e un pareggio. Nell’ultimo turno si è imposto 0-2 fuori casa contro il Middlesborough ed è da sottolineare la recente vittoria contro il Luton, diretta rivale nella corsa ai playoff.

La squadra di Corberan ha vissuto un mese di febbraio davvero esaltante (4 vittorie e 2 pareggi) per poi perdersi in quello di marzo (3 sconfitte, di cui 1 in Fa Cup, 1 pari e 1 vittoria), e ritrovarsi in quello di Aprile (3V, 1P).

Il Barnsley è attualmente 24° e ultimo in classifica con 30 punti raccolti in 42 gare disputate, e sono il frutto di 6 vittorie, 12 pareggi e 24 sconfitte.

La formazione è stata nettamente la peggiore del campionato ed è già condannata alla retrocessione in League One dopo una stagione deludente, nella quale non ha mai avuto margini per sperare nella salvezza.

Nelle ultime cinque partite ha raccolto due pareggi e tre sconfitte, di cui l’ultima in casa contro il Peterborough col punteggio di 0-2. 

Huddersfield Barnsley: PRONOSTICO E QUOTE

La partita ha un pronostico decisamente indirizzata a favore dei padroni di casa, e considerate le differenti motivazioni delle due squadre, non potrebbe essere diversamente.

La vittoria dell’Huddersfield paga una quota da 1.57. Decisamente più alte le quote degli altri esiti: il pareggio è dato a 3.90, mentre la vittoria del Barnsley arriva a quota 6.0.

Ci sentiamo di poter assecondare abbastanza tranquillamente il pronostico dei bookmakers e consigliare quindi la giocata sul segno 1. Appare davvero complicato che la gara possa finire diversamente.

Molto equilibrato invece il pronostico sul numero di reti nella sfida: l’UNDER 2.5 è quotato a 1.82, mentre l’OVER 2.5 paga circa 1.90 volte la posta in gioco in Huddersfield Barnsley.

Le probabili formazioni

Huddersfield Town (4-3-3): Nicholls; Turton, Pearson, Lees, Toffolo; Sinani, Russell, O’Brien; Holmes, Ward, Thomas. Allenatore: C. Corberan

Barnsley (4-3-1-2): Walton; Brittain, Andersen, Kitching, Vita; Gomes, Palmer, Wolfe; Bassi; Morris, Domingos Quina.  Allenatore: P. Asbaghi

Huddersfield Barnsley: dove vederla

Huddersfield Barnsley sarà visibile su DAZN: l’emittente che trasmette in streaming il campionato di Serie B inglese, proporrà anche le fasi finali della competizione.

Basterà quindi aprire l’app da smart tv, smartphone, pc o tablet e selezionare la gara per iniziarne la visione. Ricordiamo che DAZN offre la possibilità a tutti i propri abbonati di sospendere in qualsiasi momento l’abbonamento senza penali.

Seguici anche su Google News al seguente link: Leggera su Gnews