La Serie D ha salutato il 2021 con un turno infrasettimanale scoppiettante nel quale non sono mancate le sorprese. Riportiamo di seguito come si sono comportate le squadre campane.

Serie D Girone G: Giugliano impatta a Cassino, Afragolese vittoriosa a Muravera

Nel Girone G di Serie D fa notizia il pareggio del Giugliano a Cassino, soprattutto perchè i campani dopo essere passati in vantaggio con rigore di Cerone si sono fatti raggiungere in superiorità numerica.

Niente pokerissimo di successi quindi per i tigrotti che comunque continuano ad essere saldamente in testa alla classifica in attesa dei recuperi di Nuova Florida e soprattutto Torres, che anche ieri ha vinto nettamente superando l’Insieme Formia per 4-0. Il mese di gennaio sarà decisivo per la volata promozione.

Una spettacolare Afragolese si è invece imposta sul campo del Muravera per 2-1 con protagonisti i soliti noti e cioè Celiento (autore di due assist) e Longo più Caso Naturale che hanno realizzato i gol vittoria.

Chiusura di anno con 2 vittorie di seguito per gli afragolesi, che blindano la posizione play-off.

Ancora nulla da fare invece per il Gladiator che ha perso 2-0 in trasferta contro la Vis Artena restando ad un passo dalla zona retrocessione. In questo momento nemmeno il cambio in panchina ha portato frutti ai sammaritani.

Girone H: tonfo Casertana; vince solo il Sorrento

Il Girone H di Serie D è stato avaro di soddisfazioni nell’ultima giornata per le campane, infatti l’unica squadra a conquistare i tre punti è stato il Sorrento che ha vinto in trasferta con il quotato Lavello per 2-0. Un ritorno al successo che regala speranza ai tifosi rossoneri.

Tonfo della Casertana contro il Molfetta, i falchetti dopo essersi subito portati sul 2-0 hanno subito la rimonta dei pugliesi perdendo 4-2 in casa. Questa è stata la quarta sconfitta in 5 gare per la squadra di Maiuri, che attualmente è fuori dalla zona play-off.

Altra sconfitta anche per la Nocerina (la terza di fila) che sta vivendo giorni complicati per le questioni societarie e ne ha approfittato il Casarano che ha vinto 2-1 contro i molossi.

Ha frenato la Mariglianese bloccata sull’1-1 interno dal Brindisi. Dopo lo svantaggio ci ha pensato ancora Aracri con una perfetta punizione ad evitare la sconfitta alla squadra di Sanchez.

Nulla da fare nemmeno per il Nola sconfitto 1-0 a Gravina, mentre il San Giorgio non è sceso in campo a causa del Covid.

Girone I: la Gelbison si riavvicina alla vetta, bene anche la Cavese

Dopo 2 sconfitte consecutive è ritornata al successo la Gelbison, che ha rifilato un netto 5-1 al Troina e approfittando del pari dell’Acireale a Sant’Agata si è riportata ad un solo punto dalla vetta con 2 gare ancora da recuperare.

Bene anche la Cavese che battendo per 2-1 la Cittanovese ha scavalcato il Paternò in classifica salendo al 4° posto.

Sconfitta interna per il Real Agro Aversa in crisi nera, contro il Rende in casa per 1-0 vedendo la zona play-out sempre più vicina.

Rinviate le gare di Portici e Santa Maria.

FONTE FOTO: Diretta.it